ASAT | ACCORDO CON ZUCCHETTI HOSPITALITY

Thursday 15 April 2021 h17:30


richiesta info

Meno burocrazia per gli associati all’Asat.

Grazie all’accordo biennale stipulato con Zucchetti Hospitality srl, Trentino Guest Card, H-Benchmark e modello Ispat C-59 «viaggeranno» sui canali del gestionale PMS.

Per gli associati all’Asat la «burocrazia» si snellisce. E questo grazie ad un accordo di collaborazione stipulato dall’Associazione con Zucchetti Hospitality, azienda leader nel settore dei software gestionali per l’ospitalità. In virtù di tale accordo, alcuni servizi esterni attualmente gestiti manualmente dagli operatori verranno integrati ai gestionali PMS Zucchetti già in uso presso molte strutture alberghiere trentine. In sostanza, come spiega il presidente dell’Asat Giovanni Battaiola, «tutte le strutture ricettive che usano i programmi di gestione alberghiera di Zucchetti potranno, con un’unica operazione, riuscire a generare la Trentino Guest Card per i propri ospiti, inviare i dati al software H-Benchmark e procedere con la trasmissione telematica dei movimenti turistici all’Ispat». L’accordo in questione prevede, infatti, di integrare ai gestionali PMS Zucchetti i servizi esterni correlati alla Trentino Guest Card, al sistema H-Benchmark e all’invio all’Ispat dei modelli Ispat C-59.
La partnership durerà due anni, fino al termine del 2023. «Fino ad allora - spiega Battaiola - i nostri associati potranno aderire a tale progetto ad un canone molto basso, con il vantaggio di muovere grandi passi nella direzione di alleggerire il carico di lavoro burocratico alle imprese ricettive e agli imprenditori del settore». In relazione a ciascun cliente già utilizzatore del gestionale PMS o a un nuovo cliente (che però dovrà acquistare il gestionale PMS), Zucchetti applicherà un canone annuale di 150 euro (Iva esclusa) per ciascuna annualità o frazione di annualità in cui il cliente stipulerà il contratto (ovvero, il canone viene ripartito proporzionalmente alla frazione di anno in cui è in essere). Gli importi annuali, a partire dal 1° gennaio 2022, saranno annualmente rivalutati in funzione dell’inflazione verificatasi nei 12 mesi antecedenti al mese di dicembre dell’anno precedente a quello di riferimento. Se l’indice Istat, invece, dovesse diminuire, i corrispettivi non subiranno un aumento, ma rimarranno identici a quelli dell’anno precedente.
«I nostri associati - conclude Battaiola - grazie all’integrazione dei prodotti Zucchetti con le soluzioni sopra citate otterranno un vantaggio per l’estrazione dei dati, la normalizzazione, l’elaborazione, l’aggregazione e la comparazione dei dati aggregati provenienti dai gestionali PMS delle strutture ricettive».
«Siamo molto contenti - dichiara Angelo Guaragni, amministratore Zucchetti Hospitality - di aver siglato questo accordo con l’Asat, che rappresenta sicuramente un’opportunità per accelerare la digitalizzazione delle strutture ricettive del Trentino. In qualità di partner tecnologico del progetto, il nostro obiettivo non è soltanto quello di contribuire a migliorare i processi contabili, amministrativi e gestionali degli operatori del turismo, ma anche fornire loro strumenti di intelligenza artificiale per l’analisi dei dati affinché possano sviluppare al meglio le proprie strategie di promozione, commerciali e d’investimento».

Ufficio stampa Associazione Albergatori ed Imprese Turistiche della Provincia di Trento

Press Release

Press Release

Fresh news and press release directly from the institution and the political figures of Trentino.

vedi comunicati

Food

Let's get some information about the traditional food of Trentino and lots more... 

vedi food Food
Bands

Bands

Find out the best band, festivals and concerts that will be placed in Trentino.
Jazz, blues, rock, pop, folk, fusion, cover band and tribute band...

vedi bands
Chiudi

Iscriviti alla newsletter


Dichiarazione in merito al GDPR (Regolamento Generale Protezione dei Dati)

In caso di sottoscrizione Newsletter dovrai confermare l’iscrizione per mezzo di mail di conferma inviata all’indirizzo inserito. In tal caso il trattamento prevede:

la profilazione dell’utente in gruppi, status, preferenze secondo quanto indicato e dedotto dalle informazioni inviate tramite il form o successiva autonoma profilazione.
l’utilizzo del dato per l’invio di comunicazione a mezzo digitale (email, whatsapp) e non (cartaceo) avente scopo informativo/commerciale.
l'utilizzo della mail per la generazione di campagne marketing e informative personalizzate, digitali e non.

Annulla
Chiudi

Richiedi il tuo coupon


Dichiarazione in merito al GDPR (Regolamento Generale Protezione dei Dati)

Il titolare del trattamento dati è Studio Giornalistico JP Communications e dichiara che i dati acquisiti tramite il presente form verrà trattato nel seguente modo:

è utilizzato per l’evasione dell’attuale richiesta di informazioni/acquisto/iscrizione fino al suo espletamento e per nessuna ulteriore attività.
è conservato presso gli archivi aziendali senza data limite, fino a cancellazione autonomamente da parte dell’utente, volontaria da parte del Titolare o su esplicita richiesta di cancellazione da parte dell’utente.
è conservato per conto del Titolare da KUMBE, mantainer del Titolare per i servizi digitali, negli archivi cloud e relativi backup a loro volta gestiti in ottemperanza al GPDR per tutta la durata contrattuale con il Titolare -che ne può disporre in ogni momento- e fino a successiva cancellazione.
non verrà ceduto ad altri terzi, non verrà utilizzato per campagne di marketing salvo non sia contestualmente autorizzata tale opportunità.
verrai profilato in base alle informazioni contenute e il dato potrà essere utilizzato per elaborazione statistica.

Dichiarazione in merito al GDPR (Regolamento Generale Protezione dei Dati)

In caso di sottoscrizione Newsletter dovrai confermare l’iscrizione per mezzo di mail di conferma inviata all’indirizzo inserito. In tal caso il trattamento prevede:

la profilazione dell’utente in gruppi, status, preferenze secondo quanto indicato e dedotto dalle informazioni inviate tramite il form o successiva autonoma profilazione.
l’utilizzo del dato per l’invio di comunicazione a mezzo digitale (email, whatsapp) e non (cartaceo) avente scopo informativo/commerciale.
l'utilizzo della mail per la generazione di campagne marketing e informative personalizzate, digitali e non.

Annulla