CCIAA TN | CONSUMATORI, CLIMA DI FIDUCIA IN MIGLIORAMENTO

Thursday 20 May 2021 h10:45


richiesta info

I GIUDIZI E LE ASPETTATIVE RILEVATI IN PROVINCIA DI TRENTO CONFRONTATI CON QUELLI DELLO SCORSO NOVEMBRE.

Per comprendere i mutamenti e registrare nel tempo l’andamento dei comportamenti e delle scelte di consumo in provincia di Trento, l’Ufficio studi e ricerche della Camera di Commercio ha realizzato nel mese di aprile la seconda indagine sul clima di fiducia dei consumatori trentini.

L’avanzamento della campagna vaccinale, il calo dei contagi e dei ricoveri ospedalieri, le ipotesi legate alle riaperture e alla possibilità di spostamento tra regioni hanno sicuramente favorito il miglioramento del sentiment dei consumatori trentini. Dai dati, infatti, emerge che l’indice relativo al clima di fiducia si è attestato a -10,4, in aumento di quasi 10 punti rispetto alla scorsa indagine di novembre e in linea con quello nazionale ed europeo.

Considerando le valutazioni e le aspettative rispetto alla situazione economica provinciale, se, da un lato, il giudizio negativo dell’ultimo anno sembra peggiorare considerevolmente (il 72,1% rispetto al 46,5% di novembre), dall’altro, si registra una maggiore aspettativa di ripresa economica proiettata sui prossimi dodici mesi (30,0% rispetto al 20,0% dell’ultima rilevazione).

Con riferimento all’ultimo anno, la maggior parte dei 700 consumatori intervistati esprime giudizi di stabilità rispetto alla situazione economica della famiglia (il 74,0%), mentre le previsioni sull’andamento dei prossimi dodici mesi registrano una contrazione dei giudizi negativi, che passa dal 28,7% all’attuale 8,7%.
Permane comunque un contesto di sensibile difficoltà percepito dalle famiglie rispetto alla loro situazione finanziaria. I dati raccolti, infatti, evidenziano un aumento dei nuclei familiari che fanno fatica a far quadrare il loro bilancio. Aumenta inoltre la quota dei consumatori che non riesce ad accantonare risorse, crescendo di 14 punti percentuali rispetto alla precedente rilevazione e in provincia di Trento raggiunge il 68,2%.

Ciò si riflette anche sulla propensione a effettuare acquisti di beni durevoli (elettrodomestici, prodotti elettronici e mobili), che è improntata alla prudenza e che cala drasticamente se si considerano spese più impegnative come l’acquisto di un’autovettura e di un’abitazione o per lavori di manutenzione e ristrutturazione edile.

Le valutazioni sull’andamento della disoccupazione nel corso del prossimo anno sono nel complesso meno negative rispetto al novembre 2020. La quota di rispondenti che si attende un aumento del numero dei disoccupati (moderato o forte) si contrae di quasi quattordici punti percentuali (39,3%), a fronte di un incremento della quota che ne prefigura una stabilità (il 41,0% dal 33,9% di novembre). Risulta in aumento anche il numero di chi immagina un calo della disoccupazione che, dall’11,7% dell’indagine autunnale, è salito all’attuale 19,0%.

“Rispetto allo scorso novembre – ha commentato Giovanni Bort, Presidente della Camera di Commercio di Trento – la rilevazione di questa primavera ci restituisce un clima diverso, meno negativo. Il miglioramento delle aspettative dei consumatori è sicuramente di buon auspicio per tutto il sistema imprenditoriale, che è tuttora segnato da profonde preoccupazioni per le perdite economiche, fondamentalmente irrecuperabili, causate dal brusco arresto dell’economia. La ripresa dei consumi affiancata a una adeguata gestione delle risorse del PNRR sarà fondamentale per dare sostegno a una ripresa economica rapida e quantomeno stabile”.

Ufficio stampa CCIAA Trento

Press Release

Press Release

Fresh news and press release directly from the institution and the political figures of Trentino.

vedi comunicati

Food

Let's get some information about the traditional food of Trentino and lots more... 

vedi food Food
Bands

Bands

Find out the best band, festivals and concerts that will be placed in Trentino.
Jazz, blues, rock, pop, folk, fusion, cover band and tribute band...

vedi bands
Chiudi

Iscriviti alla newsletter


Dichiarazione in merito al GDPR (Regolamento Generale Protezione dei Dati)

In caso di sottoscrizione Newsletter dovrai confermare l’iscrizione per mezzo di mail di conferma inviata all’indirizzo inserito. In tal caso il trattamento prevede:

la profilazione dell’utente in gruppi, status, preferenze secondo quanto indicato e dedotto dalle informazioni inviate tramite il form o successiva autonoma profilazione.
l’utilizzo del dato per l’invio di comunicazione a mezzo digitale (email, whatsapp) e non (cartaceo) avente scopo informativo/commerciale.
l'utilizzo della mail per la generazione di campagne marketing e informative personalizzate, digitali e non.

Annulla
Chiudi

Richiedi il tuo coupon


Dichiarazione in merito al GDPR (Regolamento Generale Protezione dei Dati)

Il titolare del trattamento dati è Studio Giornalistico JP Communications e dichiara che i dati acquisiti tramite il presente form verrà trattato nel seguente modo:

è utilizzato per l’evasione dell’attuale richiesta di informazioni/acquisto/iscrizione fino al suo espletamento e per nessuna ulteriore attività.
è conservato presso gli archivi aziendali senza data limite, fino a cancellazione autonomamente da parte dell’utente, volontaria da parte del Titolare o su esplicita richiesta di cancellazione da parte dell’utente.
è conservato per conto del Titolare da KUMBE, mantainer del Titolare per i servizi digitali, negli archivi cloud e relativi backup a loro volta gestiti in ottemperanza al GPDR per tutta la durata contrattuale con il Titolare -che ne può disporre in ogni momento- e fino a successiva cancellazione.
non verrà ceduto ad altri terzi, non verrà utilizzato per campagne di marketing salvo non sia contestualmente autorizzata tale opportunità.
verrai profilato in base alle informazioni contenute e il dato potrà essere utilizzato per elaborazione statistica.

Dichiarazione in merito al GDPR (Regolamento Generale Protezione dei Dati)

In caso di sottoscrizione Newsletter dovrai confermare l’iscrizione per mezzo di mail di conferma inviata all’indirizzo inserito. In tal caso il trattamento prevede:

la profilazione dell’utente in gruppi, status, preferenze secondo quanto indicato e dedotto dalle informazioni inviate tramite il form o successiva autonoma profilazione.
l’utilizzo del dato per l’invio di comunicazione a mezzo digitale (email, whatsapp) e non (cartaceo) avente scopo informativo/commerciale.
l'utilizzo della mail per la generazione di campagne marketing e informative personalizzate, digitali e non.

Annulla