Eventivai alla lista eventi

Comunicati


Cgil Cisl Uil: la crescita economica deve garantire anche equità e coesione sociale. La proposta di legge su contrattazione e rappresentanza va nella giusta direzione

lunedì 24 maggio 2021 h17:00


richiesta info

Economia. Opportuno vincolare le politiche pubbliche ai contratti collettivi.


“Tutte le politiche pubbliche finalizzate a sostenere lo sviluppo economico e le imprese locali anche attraverso misure di incentivo e sgravi fiscali, non possono trascurare il tema dell’equità sociale. Per questa ragione riteniamo giusto che queste politiche siano legate al rispetto dei contratti collettivi di lavoro. La proposta di legge sul contrattazione e rappresentanza, dunque, va nella giusta direzione”. Lo sostengono i tre segretari provinciali di Cgil Cisl Uil del Trentino. “Il nostro territorio vuole continuare a caratterizzarsi per positive relazioni industriali come fattore decisivo per favorire un modello di crescita economica rispettoso anche dei diritti delle lavoratrici e dei lavoratori. E’ giunto il momento di tradurre questa prassi in un provvedimento legislativo. Ne avrebbe un vantaggio l’interna comunità trentina”, sostengono i tre segretari provinciali Andrea Grosselli, Michele Bezzi e Walter Alotti.
Per i sindacati l’urgenza di muoversi in questa direzione è duplice: da una parte la messa in campo di ingenti risorse per sostenere la ripresa economica, sia nell’ambito delle manovre provinciali sia del Piano nazionale di ripresa e resilienza; dall’altra la preoccupazione che nel quadro di incertezza attuale si possano verificare altri casi Sicor con la cancellazione del contratto nazionale di lavoro e della contrattazione integrativa. “La vertenza Sicor, seppur isolata, rappresenta un precedente grave per le relazioni industriali trentine – proseguono i tre segretari -. Crediamo che alla vigilia dell’avvio del Pnrr sia importante fissare alcuni punti fermi per favorire una ripresa che sia crescita economica e crescita della qualità del lavoro. Dalla crisi si esce anche insieme, non gli uni contro gli altri”.
Cgil Cisl Uil auspicano dunque che sul disegno di legge possa convergere un consenso largo da parte di tutte le forze politiche presenti in Consiglio provinciale così come del mondo delle imprese. “E’ un’occasione per mettere alla prova la spinta innovativa dell’Autonomia trentina nell’ambito dell’economia e del lavoro”, concludono i tre segretari.

Ufficio stampa Cgil del Trentino

Press Release

Eventi, manifestazioni e notizie tutte... "di prima mano".

Qui trovi una selezione aggiornata di comunicati e di iniziative così come condivise dai promotori, dagli enti e dalle istituzioni del Trentino.
Per scopire un Trentino fatto di "Emozione", "In-Formazione" e "Innovazione"!

Emozione

Emozione

Eventi, manifestazioni, mostre...
Sono tanti gli eventi che ci permettono di provare forti emozioni.
Scopri gli appuntamenti che ci emozionano in Trentino. 

vedi comunicati

In-formazione

Confronti, corsi e rassegne...
per informarsi, formarsi e crescere: riflettiamo in Trentino!

vedi comunicati In-formazione
Innovazione

Innovazione

Ricerche, convegni e concorsi dedicate all'ambiente ed alla tecnologie.
Innoviamo in Trentino...

vedi comunicati
Chiudi

Iscriviti alla newsletter


Annulla
Chiudi

Richiedi il tuo coupon


Dichiarazione in merito al GDPR (Regolamento Generale Protezione dei Dati)

Il titolare del trattamento dati è Studio Giornalistico JP Communications e dichiara che i dati acquisiti tramite il presente form verrà trattato nel seguente modo:

è utilizzato per l’evasione dell’attuale richiesta di informazioni/acquisto/iscrizione fino al suo espletamento e per nessuna ulteriore attività.
è conservato presso gli archivi aziendali senza data limite, fino a cancellazione autonomamente da parte dell’utente, volontaria da parte del Titolare o su esplicita richiesta di cancellazione da parte dell’utente.
è conservato per conto del Titolare da KUMBE, mantainer del Titolare per i servizi digitali, negli archivi cloud e relativi backup a loro volta gestiti in ottemperanza al GPDR per tutta la durata contrattuale con il Titolare -che ne può disporre in ogni momento- e fino a successiva cancellazione.
non verrà ceduto ad altri terzi, non verrà utilizzato per campagne di marketing salvo non sia contestualmente autorizzata tale opportunità.
verrai profilato in base alle informazioni contenute e il dato potrà essere utilizzato per elaborazione statistica.

Dichiarazione in merito al GDPR (Regolamento Generale Protezione dei Dati)

In caso di sottoscrizione Newsletter dovrai confermare l’iscrizione per mezzo di mail di conferma inviata all’indirizzo inserito. In tal caso il trattamento prevede:

la profilazione dell’utente in gruppi, status, preferenze secondo quanto indicato e dedotto dalle informazioni inviate tramite il form o successiva autonoma profilazione.
l’utilizzo del dato per l’invio di comunicazione a mezzo digitale (email, whatsapp) e non (cartaceo) avente scopo informativo/commerciale.
l'utilizzo della mail per la generazione di campagne marketing e informative personalizzate, digitali e non.

Annulla