Comune Trento | Trento aperta 2022 - Sogna Pensa Vive

Comune di Trento

Thursday 12 May 2022 h17:30


Trento aperta riaccende la stagione di eventi, movimenti, feste e sguardi urbani: la bella estate 2022, felicemente dilatata nel tempo e negli spazi.
Trento Sogna, Pensa, Vive: perché una città è come noi, in fondo. È un organismo vivente che pulsa, corre, crea ma anche riflette, immagina, si emoziona. Dopo il successo della scorsa edizione, in cui semplicemente si tornava a respirare, Trento oggi immagina di più, progettando e sperimentando nuovi sentimenti collettivi e senso civico di spazi e tempi: libertà creative diffuse in tutto il territorio urbano.
La città è dappertutto, e dappertutto arriva l’immaginazione civica.


Non si scende in piazza (da chissà quale altezza): si prende la strada e qualsiasi altro luogo pubblico, che è di tutti e per tutti, per proseguire lo slancio del 2021 e rinforzarne le energie e le creatività diffuse tra i quartieri.
Il Comune, così, è davvero comune: è attivatore di creazioni e progettazioni condivise, orizzontali, partecipate, con oltre cento partnership che più di tutto danno il senso di questa vera, concreta e potente immaginazione civica.


È una lunga festa, che prende le mosse da tradizioni ancora vitali ma subito si espande per includere, accogliere, superare confini e rompere barriere: mai come ora, dopo le cupezze dell’ultimo biennio e in mezzo a questi mesi insensati che riportano la storia dove non avremmo mai voluto e creduto, aprire e aprirsi sono sentimenti e movimenti necessari.
Necessari, sì: mai come ora bisogna che la ragione desideri, e che il desiderio ragioni. Insieme, affinché funzioni. Trento aperta ricostruisce una città di sogni, volontà, sentimenti: l’anno scorso siamo partiti, quest’anno proseguiamo con l’energia scaturita da sfide nuove e da tempi difficili, che ci rendono così contemporanei e parte di un mondo che tutto ci appartiene, ci riguarda.
Trento aperta mira a generare politiche culturali sempre più innovative e inclusive, in un’ottica di complementarità attiva tra pubblico e privato, per riconoscere ad ogni spazio una propria specifica funzione insieme alla missione pubblica dell’offerta culturale, nella consapevolezza dell’importanza cruciale che l’incremento di patrimonio cognitivo condiviso ha per lo sviluppo sociale ed economico della comunità intera.


Il palinsesto di cultura diffusa, prossima, si compone di iniziative dirette, realizzate dall’Amministrazione comunale, e da tanti altri eventi organizzati in collaborazione e/o co-finanziati.
Nel corso dell’estate, presso il parco di Gocciadoro, si susseguiranno sei spettacoli di Teatro bambini e ragazzi, nel periodo che va da giugno a settembre, venerdì 3 e 10 giugno, 1 e 8 luglio, 2 e 9 settembre.

Cinema in movimento, con 12 proiezioni a target family, si svolgerà da giugno a settembre a Gardolo, Martignano e Clarina. Ogni mese, le famiglie potranno scegliere tra quattro proiezioni, distribuite durante i fine settimana, a cominciare dalle serate di venerdì 17, sabato 18 e venerdì 24, sabato 25 giugno presso il Giardino Maria Teresa d’Asburgo – ex Giardino della Clarina, per poi proseguire nel contesto raccolto di Palazzo Crivelli a Gardolo nei giorni di venerdì 15, sabato 16 e venerdì 22, sabato 23 luglio e concludere infine nell’arioso Giardino di Martignano, salutando l’estate nelle sere di venerdì 16, sabato 17 e venerdì 23, sabato 24 settembre.

Cinema che sarà presente anche in centro città nel mese di agosto. In piazza Battisti, si svolgeranno – giovedì 30 giugno, sabato 9 luglio, giovedì 14 luglio e sabato 23 luglio – quattro Laboratori urbani a tema “Alice nel Paese delle Meraviglie”, incorniciati dall’iniziativa “Fiori al centro”. La stessa piazza da giugno vedrà il ritorno del Teatro capovolto con un ricco programma organizzato in collaborazione con il Centro servizi culturali Santa Chiara e l’Orchestra Haydn: dal martedì al sabato si alterneranno eventi di musica, poetry slam, teatro e cinema.
Il 22 e 23 luglio torna l’attesa Arte in bottega che animerà tutto il centro storico cittadino con performance che legano cultura ed economia, botteghe ed artisti.

Mentre già a maggio il Consorzio Trento Iniziative promuoverà arte in centro con l’iniziativa “Strìdera Tana”, inizio sabato 14.
Nei parchi e nei sobborghi la città di Trento vedrà la realizzazione di dodici diverse progettualità promosse da Associazione Bianconero, Comitato San Martino Dentro, APS Dulcamara, Studio Etra, Rifiuti Speciali, Associazione Il Vagabondo, APS Giardino delle Arti, Teatro E, Confapi, Glow, Arte nel Verde e APS Spazio Off, il cui comune denominatore è una cultura prossima, vicina, accessibile, enzima di mobilità, attivatrice di relazioni. I quartieri Le Albere e San Martino, Piazza Battisti, i giardini pubblici e il centro storico, ma anche le Circoscrizioni di Oltrefersina, Meano, Gardolo, Mattarello, Villazzano, Povo, Bondone e Sardagna diventeranno scenari cittadini per lo svolgimento di numerosi e variegati eventi: spettacoli teatrali, laboratori, installazioni, concerti, conferenze e festival cinematografici accoglieranno da maggio a ottobre pubblici eterogenei e curiosi, arricchendo l’estate cittadina di importanti momenti di incontro e riscoperta del territorio.

I parchi saranno i protagonisti di una rinnovata socialità, rivolta in particolare ai più giovani, che potranno trovare musica, approfondimenti, amicizia. In piazza Dante grazie all’Associazione Lume, al parco Solzenicyn grazie all’Associazione Ape ed Inchiostro e alle Albere per merito del lavoro di Nigaste. In piazza Venezia, invece, il Giardino incantato vedrà la continuazione del patto di collaborazione siglato tra Centro moda Canossa, scuola dell’infanzia Virginia de Panizza, nido Rodari, Federazione provinciale scuole dell’infanzia, Centro genitori e bambini e Fondazione Alcide De Gasperi, esordendo, venerdì 27 maggio, con l’Orchestra Haydn: Pierino ed il Lupo sarà lo spettacolo di apertura, cui seguiranno varie attività che saranno svolte dai diversi soggetti, a favore di una comunità educante che trova nell’aula all’aperto la chiave per entrare in relazione con la città.

Il Doss Trento, dal 10 al 24 luglio, ospiterà l’istallazione artistica dedicata a Ernesta Bittanti, opera di Emanuele Lapiana, mentre nel mese di settembre, da giovedì 15 a domenica 18, accoglierà nuovamente il Poplar Festival che si estenderà anche a Piazza di Piedicastello, con l’iniziativa Poplar Cult.
Il 9 e 10 settembre, lungo via Belenzani e presso lo Skate Park a Maso Smalz, avrà luogo il Festival Street art organizzato in collaborazione con la Galleria civica, che nel corso dell’estate inaugurerà la mostra Pop Surrealismo.

Dopo l’anticipazione organizzata a giugno nel quartiere di San Martino, nel mese di settembre il Giardino dei poeti ospiterà una mostra curata dalla Fondazione Museo storico del Trentino sulle trasformazioni urbane che si sono susseguite nella città di Trento dal 1975 al 1989, accompagnando l’evento con una serie di salotti urbani.
Trento aperta concluderà infine la stagione estiva con un tributo alla musica Italiana: il musicista Nicola Balestri, in arte “Ballo”, omaggerà i più grandi artisti della musica italiana insieme a giovani talenti.

Ufficio stampa Comune di Trento

trento_piazza_dante__nicol_caranti
trento_piazza_dante__nicol_caranti
Press Release

Press Release

Fresh news and press release directly from the institution and the political figures of Trentino.

vedi comunicati

Food

Let's get some information about the traditional food of Trentino and lots more... 

vedi food Food
Bands

Bands

Find out the best band, festivals and concerts that will be placed in Trentino.
Jazz, blues, rock, pop, folk, fusion, cover band and tribute band...

vedi bands
Chiudi

Iscriviti alla newsletter


Dichiarazione in merito al GDPR (Regolamento Generale Protezione dei Dati)

In caso di sottoscrizione Newsletter dovrai confermare l’iscrizione per mezzo di mail di conferma inviata all’indirizzo inserito. In tal caso il trattamento prevede:

la profilazione dell’utente in gruppi, status, preferenze secondo quanto indicato e dedotto dalle informazioni inviate tramite il form o successiva autonoma profilazione.
l’utilizzo del dato per l’invio di comunicazione a mezzo digitale (email, whatsapp) e non (cartaceo) avente scopo informativo/commerciale.
l'utilizzo della mail per la generazione di campagne marketing e informative personalizzate, digitali e non.

Annulla
Chiudi

Richiedi il tuo coupon


Dichiarazione in merito al GDPR (Regolamento Generale Protezione dei Dati)

Il titolare del trattamento dati è Studio Giornalistico JP Communications e dichiara che i dati acquisiti tramite il presente form verrà trattato nel seguente modo:

è utilizzato per l’evasione dell’attuale richiesta di informazioni/acquisto/iscrizione fino al suo espletamento e per nessuna ulteriore attività.
è conservato presso gli archivi aziendali senza data limite, fino a cancellazione autonomamente da parte dell’utente, volontaria da parte del Titolare o su esplicita richiesta di cancellazione da parte dell’utente.
è conservato per conto del Titolare da KUMBE, mantainer del Titolare per i servizi digitali, negli archivi cloud e relativi backup a loro volta gestiti in ottemperanza al GPDR per tutta la durata contrattuale con il Titolare -che ne può disporre in ogni momento- e fino a successiva cancellazione.
non verrà ceduto ad altri terzi, non verrà utilizzato per campagne di marketing salvo non sia contestualmente autorizzata tale opportunità.
verrai profilato in base alle informazioni contenute e il dato potrà essere utilizzato per elaborazione statistica.

Dichiarazione in merito al GDPR (Regolamento Generale Protezione dei Dati)

In caso di sottoscrizione Newsletter dovrai confermare l’iscrizione per mezzo di mail di conferma inviata all’indirizzo inserito. In tal caso il trattamento prevede:

la profilazione dell’utente in gruppi, status, preferenze secondo quanto indicato e dedotto dalle informazioni inviate tramite il form o successiva autonoma profilazione.
l’utilizzo del dato per l’invio di comunicazione a mezzo digitale (email, whatsapp) e non (cartaceo) avente scopo informativo/commerciale.
l'utilizzo della mail per la generazione di campagne marketing e informative personalizzate, digitali e non.

Annulla