Enpa Onlus | Orsi, Enpa del Trentino: “Normale che gli orsi si spostino. Ci appelliamo agli allevatori: attuate le opere di prevenzione per una migliore coesistenza”

Friday 14 May 2021 h17:00


richiesta info

Pochi giorni fa è stato catturato e radiocollarato l'orso, un giovane maschio di 4 anni, che aveva predato alcuni animali non adeguatamente custoditi. Gli orsi sono grandi camminatori, spinti a cercare nuovi spazi, non stupisce che i giovani maschi dal Trentino si spostino in Alto Adige. "Ci appelliamo quindi - afferma Ivana Sandri, presidente dell'Enpa del Trentino - agli allevatori affinché applichino le opere di prevenzione che esistono, vengono fornite gratuitamente e, soprattutto, hanno dimostrato di funzionare. I grandi carnivori non sono i nemici degli allevatori, sono la cartina al tornasole di un mondo marginalizzato e sempre più in difficoltà".
"Le problematicità nell’attività dell'allevamento di montagna - continua Ivana Sandri - sono da ricercare nella debolezza strutturale, nella marginalità, nell'isolamento, nella scarsa meccanizzazione, nella concorrenza da parte delle più produttive stalle di pianura, nello schiacciamento dei prezzi verso il basso effettuato dalle manovre della grande distribuzione organizzata non nella presenza dei grandi carnivori. Cause di malessere che la politica cerca di contrastare attraverso contributi e indennità compensative che, però, non bastano a compensare le difficoltà, rese più dure da una scarsa considerazione sociale della figura dell'allevatore. Fermo restando la nostra idea dell'alimentazione che ovviamente non contempla gli animali, siamo consapevoli che l'allevamento che si basa sull'alpeggio e sull'uso di spazi liberi sicuramente garantisce un maggiore benessere animale, e siamo altrettanto consapevoli che, per non dover affrontare il vero nucleo del problema, come sopra evidenziato, in Trentino - Alto Adige/ Südtirol, la politica ha creato la figura del nemico comune: il grande carnivoro, orso o lupo non importa, su cui tutti possono scaricare rabbia, delusioni, paura del futuro".
Ci chiediamo davvero vorremmo tornare ai tempi in cui i grandi carnivori erano stati sterminati? Erano gli stessi anni in cui le montagne venivano depredate di tutto: rasi al suolo i boschi, decimata la fauna selvatica, con alcune specie portate all'estinzione. È questo l'ambiente che vogliamo per noi, per i nostri figli, per i turisti che portano alle casse delle due province risorse economiche essenziali? "Certamente - conclude IvanaSandri - una natura ricca di biodiversità richiede più impegno, per consentire una corretta coesistenza. Gli imprenditori devono attuare le opere di prevenzione e devono pretendere che la politica faccia sempre di più, per consentire loro di poter vivere nei propri luoghi d'origine, godendo di un dignitoso tenore di vita, e a tutti i cittadini di beneficiare di un ambiente sano, come solo una ricca e articolata biodiversità garantisce.

Ufficio stampa ENPA - ENTE NAZIONALE PROTEZIONE ANIMALI Ente morale, onlus

Press Release

Press Release

Fresh news and press release directly from the institution and the political figures of Trentino.

vedi comunicati

Food

Let's get some information about the traditional food of Trentino and lots more... 

vedi food Food
Bands

Bands

Find out the best band, festivals and concerts that will be placed in Trentino.
Jazz, blues, rock, pop, folk, fusion, cover band and tribute band...

vedi bands
Chiudi

Iscriviti alla newsletter


Dichiarazione in merito al GDPR (Regolamento Generale Protezione dei Dati)

In caso di sottoscrizione Newsletter dovrai confermare l’iscrizione per mezzo di mail di conferma inviata all’indirizzo inserito. In tal caso il trattamento prevede:

la profilazione dell’utente in gruppi, status, preferenze secondo quanto indicato e dedotto dalle informazioni inviate tramite il form o successiva autonoma profilazione.
l’utilizzo del dato per l’invio di comunicazione a mezzo digitale (email, whatsapp) e non (cartaceo) avente scopo informativo/commerciale.
l'utilizzo della mail per la generazione di campagne marketing e informative personalizzate, digitali e non.

Annulla
Chiudi

Richiedi il tuo coupon


Dichiarazione in merito al GDPR (Regolamento Generale Protezione dei Dati)

Il titolare del trattamento dati è Studio Giornalistico JP Communications e dichiara che i dati acquisiti tramite il presente form verrà trattato nel seguente modo:

è utilizzato per l’evasione dell’attuale richiesta di informazioni/acquisto/iscrizione fino al suo espletamento e per nessuna ulteriore attività.
è conservato presso gli archivi aziendali senza data limite, fino a cancellazione autonomamente da parte dell’utente, volontaria da parte del Titolare o su esplicita richiesta di cancellazione da parte dell’utente.
è conservato per conto del Titolare da KUMBE, mantainer del Titolare per i servizi digitali, negli archivi cloud e relativi backup a loro volta gestiti in ottemperanza al GPDR per tutta la durata contrattuale con il Titolare -che ne può disporre in ogni momento- e fino a successiva cancellazione.
non verrà ceduto ad altri terzi, non verrà utilizzato per campagne di marketing salvo non sia contestualmente autorizzata tale opportunità.
verrai profilato in base alle informazioni contenute e il dato potrà essere utilizzato per elaborazione statistica.

Dichiarazione in merito al GDPR (Regolamento Generale Protezione dei Dati)

In caso di sottoscrizione Newsletter dovrai confermare l’iscrizione per mezzo di mail di conferma inviata all’indirizzo inserito. In tal caso il trattamento prevede:

la profilazione dell’utente in gruppi, status, preferenze secondo quanto indicato e dedotto dalle informazioni inviate tramite il form o successiva autonoma profilazione.
l’utilizzo del dato per l’invio di comunicazione a mezzo digitale (email, whatsapp) e non (cartaceo) avente scopo informativo/commerciale.
l'utilizzo della mail per la generazione di campagne marketing e informative personalizzate, digitali e non.

Annulla