Federdistribuzione | Istat, commercio al dettaglio gennaio - Vendite: si aggrava la crisi del non alimentare.

Friday 5 March 2021 h11:15


richiesta info

Occorre nuova vitalità alla domanda interna.
I dati relativi alle vendite di gennaio diffusi oggi dall’Istat certificano il perdurare dello stato di forte difficoltà per tutto il commercio al dettaglio. Il dato complessivo registra un calo tendenziale del –6,8% mentre, per le vendite non alimentari, la flessione raggiunge il –15,5%.
«La situazione in cui versa la distribuzione non alimentare sta assumendo i contorni di una crisi sempre più grave – afferma Carlo Alberto Buttarelli, Direttore Relazioni con la Filiera e Ufficio Studi di Federdistribuzione -. Una crisi di cui non si intravede una prospettiva positiva, anche considerando che il nuovo Dpcm conferma la chiusura di Centri, Gallerie e Parchi Commerciali fino a dopo Pasqua, allungando ulteriormente la scia di ripercussioni su molte categorie merceologiche del non food. Un effetto domino che si riflette anche sulle superfici alimentari collocate nelle grandi aree commerciali, con gli ipermercati che nel mese di febbraio hanno registrato un’ulteriore battuta d’arresto con un calo superiore al -5%».
«Anche le vendite alimentari subiscono in febbraio una prima allarmante frenata, con un calo tendenziale del -1,5% e che preannuncia, anche su questo fronte, mesi difficili. Non accenna a migliorare la situazione dei Cash&Carry, comparto legato a doppio filo con il mondo della ristorazione, di cui subisce per riflesso le conseguenze delle restrizioni che si traducono in un calo del fatturato del -30% anche per febbraio – aggiunge Buttarelli -. Occorre infine considerare che, sempre secondo quanto certifica l’Istat, nel consuntivo 2020 la spesa delle famiglie è diminuita del -11,7% registrando una contrazione maggiore rispetto al PIL, in calo del -8,9%. Un chiaro segnale di quanto sia necessario ridare vitalità alla domanda interna, tramite un piano che abbia una visione di medio termine che restituisca fiducia ai cittadini e sposti il baricentro dal risparmio al consumo, fattore indispensabile per la ripresa economica».


Ufficio Stampa FEDERDISTRIBUZIONE

Press Release

Press Release

Fresh news and press release directly from the institution and the political figures of Trentino.

vedi comunicati

Food

Let's get some information about the traditional food of Trentino and lots more... 

vedi food Food
Bands

Bands

Find out the best band, festivals and concerts that will be placed in Trentino.
Jazz, blues, rock, pop, folk, fusion, cover band and tribute band...

vedi bands
Chiudi

Iscriviti alla newsletter


Dichiarazione in merito al GDPR (Regolamento Generale Protezione dei Dati)

In caso di sottoscrizione Newsletter dovrai confermare l’iscrizione per mezzo di mail di conferma inviata all’indirizzo inserito. In tal caso il trattamento prevede:

la profilazione dell’utente in gruppi, status, preferenze secondo quanto indicato e dedotto dalle informazioni inviate tramite il form o successiva autonoma profilazione.
l’utilizzo del dato per l’invio di comunicazione a mezzo digitale (email, whatsapp) e non (cartaceo) avente scopo informativo/commerciale.
l'utilizzo della mail per la generazione di campagne marketing e informative personalizzate, digitali e non.

Annulla
Chiudi

Richiedi il tuo coupon


Dichiarazione in merito al GDPR (Regolamento Generale Protezione dei Dati)

Il titolare del trattamento dati è Studio Giornalistico JP Communications e dichiara che i dati acquisiti tramite il presente form verrà trattato nel seguente modo:

è utilizzato per l’evasione dell’attuale richiesta di informazioni/acquisto/iscrizione fino al suo espletamento e per nessuna ulteriore attività.
è conservato presso gli archivi aziendali senza data limite, fino a cancellazione autonomamente da parte dell’utente, volontaria da parte del Titolare o su esplicita richiesta di cancellazione da parte dell’utente.
è conservato per conto del Titolare da KUMBE, mantainer del Titolare per i servizi digitali, negli archivi cloud e relativi backup a loro volta gestiti in ottemperanza al GPDR per tutta la durata contrattuale con il Titolare -che ne può disporre in ogni momento- e fino a successiva cancellazione.
non verrà ceduto ad altri terzi, non verrà utilizzato per campagne di marketing salvo non sia contestualmente autorizzata tale opportunità.
verrai profilato in base alle informazioni contenute e il dato potrà essere utilizzato per elaborazione statistica.

Dichiarazione in merito al GDPR (Regolamento Generale Protezione dei Dati)

In caso di sottoscrizione Newsletter dovrai confermare l’iscrizione per mezzo di mail di conferma inviata all’indirizzo inserito. In tal caso il trattamento prevede:

la profilazione dell’utente in gruppi, status, preferenze secondo quanto indicato e dedotto dalle informazioni inviate tramite il form o successiva autonoma profilazione.
l’utilizzo del dato per l’invio di comunicazione a mezzo digitale (email, whatsapp) e non (cartaceo) avente scopo informativo/commerciale.
l'utilizzo della mail per la generazione di campagne marketing e informative personalizzate, digitali e non.

Annulla