FEM | Consegnati i brevetti a 58 nuovi imprenditori agricoli

Fondazione Edmund Mach

Tuesday 23 November 2021 h16:45


Sono 58 i nuovi imprenditori agricoli che oggi alla Fondazione Edmund Mach hanno concluso il percorso formativo ottenendo la certificazione di brevetto, requisito fondamentale per poter avviare un'attività imprenditoriale in agricoltura. Contestualmente ha aperto i battenti la 21esima edizione del corso con 63 giovani aspiranti selezionati tra 100 richiedenti.

L'incontro si è tenuto in diretta streaming sul canale youtube FEM. Con un video messaggio è intervenuto l'assessore provinciale all'agricoltura, Giulia Zanotelli, accanto al direttore generale Mario Del Grosso Destreri, al dirigente del Centro Istruzione e Formazione, Manuel Penasa, e al coordinatore del corso, Paolo Dalla Valle.

"La Giunta provinciale ha messo i giovani al centro delle sue politiche: voi rappresentate infatti il futuro del nostro territorio - ha evidenziato nel suo messaggio l'assessore Giulia Zanotelli-. Con soddisfazione osservo come siano in costante aumento i ragazzi e le ragazze che decidono di avvicinarsi all'attività agricola e che puntano sulla competitività delle loro aziende, investendo in tecnologia e innovazione, nel rispetto delle tradizioni e valorizzando la qualità delle produzioni. L’Amministrazione provinciale sarà sempre al vostro fianco nella realizzazione del percorso di crescita e salvaguardia dell'agricoltura trentina".

Il direttore generale Mario Del Grosso Destreri ha augurato buona fortuna sia a coloro che oggi iniziano il corso biennale sia a coloro che ricevono il brevetto di imprenditore agricolo, spiegando che “la FEM dovrà continuare a rappresentare un riferimento importante e un valido supporto anche dopo la conclusione del percorso formativo".

Il dirigente del Centro Istruzione e Formazione, Manuel Penasa, ha ringraziato i docenti perché "è grazie a loro che si costruiscono le competenze degli studenti" e, infine, Paolo Dalla Valle, coordinatore del corso, ha fornito i dettagli organizzativi e i numeri del nuovo percorso formativo.

Il corso è rivolto ai giovani di età compresa tra 18 e 40 anni che intendono insediarsi in agricoltura, e quindi ottenere il premio di primo insediamento in azienda agricola, ma che non sono in possesso di un titolo di studio rilasciato da una scuola superiore o da un'università di carattere agrario. L’obiettivo è garantire l’acquisizione di una serie di competenze mirate alla corretta gestione di un'azienda agricola ed il conseguimento del brevetto professionale di imprenditore agricolo.

Dall'anno di attivazione (1986) ad oggi, il corso per la qualificazione professionale dei giovani imprenditori agricoli ha registrato circa 2500 frequentanti. Un dato molto importante che emerge è che l’85% dei frequentanti ha concretizzato il proprio progetto aziendale in agricoltura. Per quanto riguarda il corso in partenza (63 giovani) il 45 per cento è rappresentato da donne, il 10 per cento risulta già insediato in agricoltura, il 65% ha una età inferiore ai 30 anni, il 16 % ha una laurea e ben il 57 per cento un diploma di scuola superiore. Inoltre, va sottolineato che ormai più del 50 per cento degli interessati risulta diplomato/laureato in ambiti diversi da quello dell’agricoltura.

Per rivedere la diretta streaming www.youtube.com/user/fondazionemach  

Ufficio Stampa Fondazione Edmund Mach

Press Release

Press Release

Fresh news and press release directly from the institution and the political figures of Trentino.

vedi comunicati

Food

Let's get some information about the traditional food of Trentino and lots more... 

vedi food Food
Bands

Bands

Find out the best band, festivals and concerts that will be placed in Trentino.
Jazz, blues, rock, pop, folk, fusion, cover band and tribute band...

vedi bands
Chiudi

Iscriviti alla newsletter


Dichiarazione in merito al GDPR (Regolamento Generale Protezione dei Dati)

In caso di sottoscrizione Newsletter dovrai confermare l’iscrizione per mezzo di mail di conferma inviata all’indirizzo inserito. In tal caso il trattamento prevede:

la profilazione dell’utente in gruppi, status, preferenze secondo quanto indicato e dedotto dalle informazioni inviate tramite il form o successiva autonoma profilazione.
l’utilizzo del dato per l’invio di comunicazione a mezzo digitale (email, whatsapp) e non (cartaceo) avente scopo informativo/commerciale.
l'utilizzo della mail per la generazione di campagne marketing e informative personalizzate, digitali e non.

Annulla
Chiudi

Richiedi il tuo coupon


Dichiarazione in merito al GDPR (Regolamento Generale Protezione dei Dati)

Il titolare del trattamento dati è Studio Giornalistico JP Communications e dichiara che i dati acquisiti tramite il presente form verrà trattato nel seguente modo:

è utilizzato per l’evasione dell’attuale richiesta di informazioni/acquisto/iscrizione fino al suo espletamento e per nessuna ulteriore attività.
è conservato presso gli archivi aziendali senza data limite, fino a cancellazione autonomamente da parte dell’utente, volontaria da parte del Titolare o su esplicita richiesta di cancellazione da parte dell’utente.
è conservato per conto del Titolare da KUMBE, mantainer del Titolare per i servizi digitali, negli archivi cloud e relativi backup a loro volta gestiti in ottemperanza al GPDR per tutta la durata contrattuale con il Titolare -che ne può disporre in ogni momento- e fino a successiva cancellazione.
non verrà ceduto ad altri terzi, non verrà utilizzato per campagne di marketing salvo non sia contestualmente autorizzata tale opportunità.
verrai profilato in base alle informazioni contenute e il dato potrà essere utilizzato per elaborazione statistica.

Dichiarazione in merito al GDPR (Regolamento Generale Protezione dei Dati)

In caso di sottoscrizione Newsletter dovrai confermare l’iscrizione per mezzo di mail di conferma inviata all’indirizzo inserito. In tal caso il trattamento prevede:

la profilazione dell’utente in gruppi, status, preferenze secondo quanto indicato e dedotto dalle informazioni inviate tramite il form o successiva autonoma profilazione.
l’utilizzo del dato per l’invio di comunicazione a mezzo digitale (email, whatsapp) e non (cartaceo) avente scopo informativo/commerciale.
l'utilizzo della mail per la generazione di campagne marketing e informative personalizzate, digitali e non.

Annulla