IL GRUPPO PATT INTERROGA LA GIUNTA SULLA SITUAZIONE DEI CORRIERI DI AMAZON: IL BENESSERE DEL LAVORATORE E’ ANCORA IMPORTANTE?

Thursday 22 April 2021 h16:15


richiesta info

Il tema del lavoro è al centro dell’attenzione e dell’impegno del Partito Autonomista, nella convinzione che riuscire ad avere posti di lavoro sul territorio, anche attraverso la presenza di grandi aziende, sia fondamentale per garantire una possibilità ai cittadini e soprattutto per dare ai giovani la prospettiva di poter vivere e lavorare nella terra dove sono nati.
Il lavoro è fondamentale, ma lo è anche il benessere dei lavoratori, che non possono essere costretti a lavorare in condizioni non conformi a quelle che la legge prevede.
Nella giornata di ieri, al termine del Consiglio provinciale si è svolto un incontro promosso da alcuni lavoratori dipendenti di un’azienda che, tramite appalto, fornisce il servizio di consegna di prodotti Amazon.
Ciò che è emerso dall’incontro con i lavoratori e il rappresentante sindacale è inaccettabile da chiunque di noi, in quanto in netto contrasto con le “normali” condizioni lavorative che ogni azienda garantisce ai propri lavoratori.
Si è così deciso di depositare un’interrogazione alla Giunta, a prima firma di Paola Demagri, capogruppo provinciale del PATT.
Ciò che è apparso inaccettabile dal racconto dei rappresentanti è il pericolo al quale sono sottoposti questi lavoratori. Le condizioni in cui sono costretti ad operare sono preoccupanti, sia per l’uso di mezzi di trasporto non performanti in termini di sicurezza stradale, sia per lo stress psicofisico a cui sono sottoposti, sia per l’elevato numero di ore lavorate che per le giornate che devono svolgere senza gli adeguati riposi. E’ stato anche segnalato che manca una calendarizzazione del lavoro che determina quindi l’impossibilità per il singolo di gestire del proprio tempo libero.
E’ emerso inoltre che l’azienda si avvale di strumentazioni di controllo per verificare l’operatività dei propri dipendenti, costringendoli a modalità di lavoro rischiose al fine di raggiungere obiettivi al limite della fattibilità e del tempo. Questo comporta che i lavoratori debbano svolgere i tratti di percorrenza superando i limiti di velocità con relativi rischi.
E’ chiaro che la nostra intenzione è quella di segnalare una situazione descritta verbalmente da una delle parti e necessita di un approfondimento da parte delle autorità competenti, poiché si tratta di una situazione grave che sembrerebbe assumere i tratti del caporalato.
Per questo motivo abbiamo chiesto alla Giunta provinciale se l’assenza del Presidente o dell’assessore competente all’incontro era motivata dal fatto che la stessa era già stata formalmente informata delle condizioni lavorative in cui vertono questi lavoratori e, se in caso di risposta affermativa, la Giunta conferma di aver segnalato la situazione all’ispettorato del lavoro per gli opportuni controlli.

Trento, 21 aprile 2021

Il gruppo PATT:
Paola Demagri
Michele Dallapiccola
Lorenzo Ossanna

Press Release

Press Release

Fresh news and press release directly from the institution and the political figures of Trentino.

vedi comunicati

Food

Let's get some information about the traditional food of Trentino and lots more... 

vedi food Food
Bands

Bands

Find out the best band, festivals and concerts that will be placed in Trentino.
Jazz, blues, rock, pop, folk, fusion, cover band and tribute band...

vedi bands
Chiudi

Iscriviti alla newsletter


Dichiarazione in merito al GDPR (Regolamento Generale Protezione dei Dati)

In caso di sottoscrizione Newsletter dovrai confermare l’iscrizione per mezzo di mail di conferma inviata all’indirizzo inserito. In tal caso il trattamento prevede:

la profilazione dell’utente in gruppi, status, preferenze secondo quanto indicato e dedotto dalle informazioni inviate tramite il form o successiva autonoma profilazione.
l’utilizzo del dato per l’invio di comunicazione a mezzo digitale (email, whatsapp) e non (cartaceo) avente scopo informativo/commerciale.
l'utilizzo della mail per la generazione di campagne marketing e informative personalizzate, digitali e non.

Annulla
Chiudi

Richiedi il tuo coupon


Dichiarazione in merito al GDPR (Regolamento Generale Protezione dei Dati)

Il titolare del trattamento dati è Studio Giornalistico JP Communications e dichiara che i dati acquisiti tramite il presente form verrà trattato nel seguente modo:

è utilizzato per l’evasione dell’attuale richiesta di informazioni/acquisto/iscrizione fino al suo espletamento e per nessuna ulteriore attività.
è conservato presso gli archivi aziendali senza data limite, fino a cancellazione autonomamente da parte dell’utente, volontaria da parte del Titolare o su esplicita richiesta di cancellazione da parte dell’utente.
è conservato per conto del Titolare da KUMBE, mantainer del Titolare per i servizi digitali, negli archivi cloud e relativi backup a loro volta gestiti in ottemperanza al GPDR per tutta la durata contrattuale con il Titolare -che ne può disporre in ogni momento- e fino a successiva cancellazione.
non verrà ceduto ad altri terzi, non verrà utilizzato per campagne di marketing salvo non sia contestualmente autorizzata tale opportunità.
verrai profilato in base alle informazioni contenute e il dato potrà essere utilizzato per elaborazione statistica.

Dichiarazione in merito al GDPR (Regolamento Generale Protezione dei Dati)

In caso di sottoscrizione Newsletter dovrai confermare l’iscrizione per mezzo di mail di conferma inviata all’indirizzo inserito. In tal caso il trattamento prevede:

la profilazione dell’utente in gruppi, status, preferenze secondo quanto indicato e dedotto dalle informazioni inviate tramite il form o successiva autonoma profilazione.
l’utilizzo del dato per l’invio di comunicazione a mezzo digitale (email, whatsapp) e non (cartaceo) avente scopo informativo/commerciale.
l'utilizzo della mail per la generazione di campagne marketing e informative personalizzate, digitali e non.

Annulla