Lorenzo Ossanna (PATT): L’EUREGIO PUO’ SALVARE IL TURISMO TRENTINO

PATT

Thursday 14 May 2020 h11:45


richiesta info

Le nuove linee guida per il turismo e la libertà di movimento presentate dall’Unione Europea parlano di apertura dei Confini, ma usando cautela e approccio coordinato privilegiando allentamenti di controllo alle frontiere fra “Paesi” e “Regioni” dell’UE con profili di rischio basso. Il rischio concreto è che per tali linee possa essere messa in atto una valutazione non omogenea fra i vari Stati che opteranno invece per accordi di apertura bidirezionali o comunque escludendo altri paesi ritenuti più colpiti come Italia e Spagna.
I primi segnali di questo si avvisano negli accordi stipulati, o in via di stipulazione, fra singoli paesi; è il caso di Austria ed Ungheria oppure Austria e Germania.
Una situazione del tutto anomala è quella che interessa la Regione Trentino-Alto Adige/Südtirol che sta dimostrando un buon contenimento del virus, grazie alla presenza di strutture sanitarie adeguate e di un indice di contagio basso. La Regione rientra, assieme al Tirolo Austriaco, nella Macroregione europea denominata Euregio.
L’Euregio è nato dall’idea di creare una regione alpina composta da popoli di lingua diversa, ma accomunati da una storia e da esperienze amministrative comuni che affonda le proprie radici nelle similitudini territoriali, socioeconomiche e culturali, ha l’obiettivo di facilitare e promuovere la collaborazione transfrontaliera e interregionale tra i suoi membri. Negli ultimi anni tale collaborazione si è consolidata e cresciuta anche in progetti turistici comuni.
“Con questa interrogazione urgente – afferma il Consigliere Autonomista Lorenzo Ossanna - chiedo al Presidente Maurizio Fugatti di attivarsi immediatamente a promuovere un’azione congiunta con i colleghi Arno Kompatscher (Alto Adige) e Günther Platter (Tirolo) affinché si possa affrontare il problema delle riaperture delle frontiere in modo omogeneo all’interno della Macroregione europea dell’Euregio. Inoltre – prosegue Ossanna – sarebbe importante che le due Provincie Autonome si facessero promotrici nei confronti del Governo Nazionale affinché si arrivi il prima possibile ad un accordo con l’Austria per una riapertura delle frontiere almeno per quanto riguarda il territorio dell’Euregio.
Questo – conclude Ossanna - porterebbe a delle straordinarie ricadute positive per il turismo Trentino, ma in generale per tutto l’indotto provinciale. L’Euregio può salvare il Turismo Trentino; la riapertura è vitale per la ripartenza del settore turistico ed economico. Per noi il Brennero non è un confine”.

Ufficio stampa PATT

Press Release

Press Release

Fresh news and press release directly from the institution and the political figures of Trentino.

vedi comunicati

Food

Let's get some information about the traditional food of Trentino and lots more... 

vedi food Food
Bands

Bands

Find out the best band, festivals and concerts that will be placed in Trentino.
Jazz, blues, rock, pop, folk, fusion, cover band and tribute band...

vedi bands
Chiudi

Iscriviti alla newsletter


Annulla
Chiudi

Richiedi il tuo coupon


Annulla