PAT | Violenza sulle donne, le “panchine rosse” presidiano le ciclabili

Provincia Autonoma di Trento

Friday 12 February 2021 h17:45


La Provincia ha installato 10 panchine lungo le piste ciclabili aderendo al progetto nazionale “Panchina Rossa” promosso dal movimento Stati Generali delle Donne.

Impossibile non scorgerle mentre pedali lungo la ciclabile. Impossibile non sentirsi interrogati da quel simbolo che testimonia la pervasività della violenza maschile contro le donne.
Da qualche giorno 10 panchine sono state installate lungo le principali piste ciclabili del Trentino e precisamente a Mezzocorona, Lavis, Mattarello, Borgo Sacco, Avio, Loppio, Linfano di Arco, Sarche, Canale di pergine, Borgo Valsugana.
“Le installazioni - spiega l’Assessore alla salute, politiche sociali e disabilità, Stefania Segnana - sono un segnale importante dell'impegno che il Trentino dedica al contrasto e alla prevenzione della violenza verso le donne. L’adesione al progetto nazionale ‘Panchina rossa’ è una delle azioni concrete che abbiamo adottato per sensibilizzare i cittadini trentini, per sollecitarli a sentirsi parte attiva nel contrasto ad ogni forma di violenza contro le donne. Grazie alla collaborazione del Consiglio delle Autonomie locali altre panchine potranno essere posizionate dai Comuni nei parchi e nei centri trentini".

La Provincia autonoma di Trento continua l'impegno di contrasto e sensibilizzazione del fenomeno della violenza maschile sulle donne. In questa occasione le squadre del Servizio per il sostegno occupazionale e la valorizzazione ambientale della Provincia hanno posizionato lungo le piste ciclabili del Trentino 10 panchine sulle quali è presente una targhetta metallica che indica i numeri telefonici dei servizi di aiuto ai quali possono rivolgersi le donne in difficoltà.Questa iniziativa rientra in una complessiva azione della Provincia di prevenzione e contrasto della violenza sulle donne. “Abbiamo particolarmente presente - chiarisce l’Assessore provinciale alla sanità, politiche sociali e disabilità, Stefania Segnana – questo fenomeno così grave . Il silenzio sulla violenza non è tollerabile. Ciò che è accaduto ad Agitu Ideo Gudeta, la donna etiope recentemente uccisa, non sarà dimenticato, così come non dimenticheremo né lasceremo sole le altre donne trentine vittime di violenza.”.
Il progetto nazionale "Panchina Rossa" è promosso dal movimento dagli Stati generali delle donne. L'iniziativa, nata nel 2014 dall'artista Karim Cherif in collaborazione con l'associazione Acmos e il Comune di Torino, punta a coinvolgere gli enti per installare sul proprio territorio o nella propria sede una panchina rossa, quale simbolo nazionale ed internazionale per sensibilizzare sul fenomeno della violenza maschile contro le donne. La Provincia autonoma di Trento ha aderito all'iniziativa, coinvolgendo come parte attiva i Comuni e il Consiglio delle autonomie locali. “La panchina rossa - conclude l’assessore Segnana - è un simbolo per sensibilizzare tutta la popolazione ma anche per informare le donne. Abbiamo infatti affisso una targhetta con un messaggio rivolto alle potenziali vittime ‘Se lui è violento, NON SEI SOLA. 122 Numero unico di emergenza. 1522 Numero antiviolenza e stalking”.

(pff) Ufficio stampa Provincia Autonoma di Trento

Press Release

Press Release

Fresh news and press release directly from the institution and the political figures of Trentino.

vedi comunicati

Food

Let's get some information about the traditional food of Trentino and lots more... 

vedi food Food
Bands

Bands

Find out the best band, festivals and concerts that will be placed in Trentino.
Jazz, blues, rock, pop, folk, fusion, cover band and tribute band...

vedi bands
Chiudi

Iscriviti alla newsletter


Dichiarazione in merito al GDPR (Regolamento Generale Protezione dei Dati)

In caso di sottoscrizione Newsletter dovrai confermare l’iscrizione per mezzo di mail di conferma inviata all’indirizzo inserito. In tal caso il trattamento prevede:

la profilazione dell’utente in gruppi, status, preferenze secondo quanto indicato e dedotto dalle informazioni inviate tramite il form o successiva autonoma profilazione.
l’utilizzo del dato per l’invio di comunicazione a mezzo digitale (email, whatsapp) e non (cartaceo) avente scopo informativo/commerciale.
l'utilizzo della mail per la generazione di campagne marketing e informative personalizzate, digitali e non.

Annulla
Chiudi

Richiedi il tuo coupon


Dichiarazione in merito al GDPR (Regolamento Generale Protezione dei Dati)

Il titolare del trattamento dati è Studio Giornalistico JP Communications e dichiara che i dati acquisiti tramite il presente form verrà trattato nel seguente modo:

è utilizzato per l’evasione dell’attuale richiesta di informazioni/acquisto/iscrizione fino al suo espletamento e per nessuna ulteriore attività.
è conservato presso gli archivi aziendali senza data limite, fino a cancellazione autonomamente da parte dell’utente, volontaria da parte del Titolare o su esplicita richiesta di cancellazione da parte dell’utente.
è conservato per conto del Titolare da KUMBE, mantainer del Titolare per i servizi digitali, negli archivi cloud e relativi backup a loro volta gestiti in ottemperanza al GPDR per tutta la durata contrattuale con il Titolare -che ne può disporre in ogni momento- e fino a successiva cancellazione.
non verrà ceduto ad altri terzi, non verrà utilizzato per campagne di marketing salvo non sia contestualmente autorizzata tale opportunità.
verrai profilato in base alle informazioni contenute e il dato potrà essere utilizzato per elaborazione statistica.

Dichiarazione in merito al GDPR (Regolamento Generale Protezione dei Dati)

In caso di sottoscrizione Newsletter dovrai confermare l’iscrizione per mezzo di mail di conferma inviata all’indirizzo inserito. In tal caso il trattamento prevede:

la profilazione dell’utente in gruppi, status, preferenze secondo quanto indicato e dedotto dalle informazioni inviate tramite il form o successiva autonoma profilazione.
l’utilizzo del dato per l’invio di comunicazione a mezzo digitale (email, whatsapp) e non (cartaceo) avente scopo informativo/commerciale.
l'utilizzo della mail per la generazione di campagne marketing e informative personalizzate, digitali e non.

Annulla