Eventivai alla lista eventi

Comunicati


PAT | Presentato il Consiglio delle cittadine e dei cittadini dell’Euregio

Provincia autonoma di Trento

candidature fino al 15 maggio 2022


Sarà formato da trenta residenti scelti nei Comuni di Hall, Bressanone e Arco. Il presidente Fugatti: in questo modo i cittadini possono dire la loro.

L’Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino vuole essere sempre più concreta e visibile per le popolazioni dei tre territori che la compongono. Per coinvolgere direttamente gli abitanti, è stato attivato un Consiglio delle cittadine e dei cittadini dell'Euregio. L’organismo presenterà proposte concrete su temi attinenti l' Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino affinché possa diventare visibile e tangibile sia all’interno dei propri comuni che in quelli dell’intera area Euregio. Il Consiglio dei cittadini dell’Euregio sarà composto da 30 membri, 10 per ciascuno dei tre Comuni che hanno dato la loro adesione a questa prima edizione. Si tratta di Hall in Tirolo, di Bressanone in Alto Adige e di Arco in Trentino. Per avere tutte le informazioni su come partecipare e sapere a chi rivolgersi è stato attivato il sito dedicato www.europaregion.info/it/consigliodeicittadini. Il nuovo organismo è stato presentato oggi in una conferenza stampa cui hanno preso parte, tra gli altri, il segretario generale dell’Euregio Tirolo, Alto Adige, Trentino, Marilena Defrancesco e Andreas Eisendle, responsabile del progetto in seno all’Euregio.

"Il Consiglio delle cittadine e dei cittadini è una innovazione importante che si inserisce nell'ambito delle nuove funzioni che l'Euregio ha acquisito. Si tratta in concreto della possibilità di consentire ai cittadini dei tre territori di dire la loro sulle tematiche che riguardano l'Euregio. Tale novità va nella direzione di aprire e avvicinare l'Euregio alla cittadinanza e va di pari passo con il coinvolgimento dei Comuni dei tre territori nell'architettura istituzionale dell'Euregio e con il grande lavoro nelle scuole che stiamo facendo" sottolinea il presidente dell'Euregio e della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti.
Il presidente della Provincia autonoma di Bolzano, Arno Kompatscher, ricorda che l'Euregio Tirolo, Alto Adige, Trentino esiste ormai da più di dieci anni. Grazie a una serie di cooperazioni e progetti, i tre paesi del Tirolo storico si sono visibilmente avvicinati di nuovo. "Per avvicinare l'Euregio Tirolo, Alto Adige, Trentino ai cittadini, abbiamo rivisto gli statuti nel 2021 e introdotto anche il 'Consiglio delle cittadine e dei cittadini dell'Euregio': partecipare a questa nuova iniziativa è un modo di costruire attivamente l'Euregio. Invito i cittadini ad accettare questo invito e a contribuire all'ulteriore sviluppo dell'Euregio con idee ed energia", sottolinea il governatore Kompatscher.
"Il progetto è stato avviato sotto la presidenza tirolese e sta ora prendendo forma - chiarisce il Capitano del Tirolo, Günther Platter - I cittadini di Hall, Arco in Trentino e Bressanone in Alto Adige sono chiamati ad iscriversi per partecipare al Consiglio dei cittadini dell'Euregio. La diversità è la grande forza qui - diverse persone hanno diversi punti di vista, che sono combinati nel consiglio dei cittadini. La particolarità di questo consiglio dei cittadini è che non solo partecipano persone di tutte le classi sociali, professioni e fasce d'età, ma vengono anche da tre regioni e parlano lingue diverse. Il legame comune è l'Euregio. Ecco perché il Consiglio dei Cittadini è l'ideale per sviluppare proposte per una maggiore visibilità della Regione Europea - sono già molto entusiasta dei risultati".
"Sono sicuro che gli abitanti di Hall parteciperanno attivamente al Consiglio dei cittadini dell'Euregio e contribuiranno così all'ulteriore sviluppo della Regione europea Tirolo-Alto Adige-Trentino. A questa iniziativa auguro di avere un grande successo", sottolinea Christian Margreiter, sindaco di Hall.
"Il Comune di Bressanone è stato con grande piacere uno dei promotori di questo progetto e i suoi cittadini con quelli di Hall e Arco costituiranno il primo Consiglio delle cittadine e dei cittadini dell'Euregio. Bressanone non solo è al centro dell'Euregio ma qui sono rappresentati tutti e tre i gruppi linguistici. Invito, quindi, gli abitanti di Bressanone a partecipare a questo progetto che rappresenta una opportunità per creare ponti all'interno dell'Euregio" evidenzia il sindaco di Bressanone, Peter Brunner.
“Abbiamo aderito convintamente perché condividiamo il messaggio di fondo dell’iniziativa e che è proprio anche della nostra città, ossia quello di essere comunità che vuole essere non confine ma ponte tra culture diverse. Ai cittadini e alle cittadine della nostra città l’invito è di partecipare e dare il loro contributo” afferma il sindaco di Arco, Alessandro Betta.
Come vengono selezionati i componenti
Le persone residenti nei tre comuni di Hall in Tirolo, Bressanone e Arco e che raggiungono i 18 anni di età entro il 30.09.2022 possono dichiarare la loro disponibilità ed il loro interesse a partecipare al Consiglio delle cittadine e dei cittadini fino al 15 maggio 2022. Successivamente, vengono estratte a sorte, ed individuate attraverso procedura statistica, 10 persone per ciascuno dei tre comuni partecipanti. Le variabili considerate nella scelta del campionamento sono l’età e il genere. Per il solo comune di Bressanone viene anche presa in considerazione la lingua in cui le cittadine e i cittadini desiderano essere informati della loro partecipazione, nel rispetto dei 3 gruppi linguistici riconosciuti dall’ordinamento regionale. Il risultato finale sarà un Consiglio delle cittadine e dei cittadini composto da 30 membri in rappresentanza dei tre comuni partecipanti. Si precisa che le/i rappresentanti politici a livello europeo, statale, provinciale o comunale non sono autorizzate/i a partecipare al Consiglio delle cittadine e dei cittadini.
Come e dove candidarsi
Per esprimere la propria disponibilità a partecipare al primo Consiglio delle cittadine e dei cittadini dell'Euregio i residenti hanno a disposizione varie modalità. La prima on line tramite la pagina https://form.jotform.com/220742156687360 . La seconda presso il gazebo Euregio allestito nei tre Comuni in occasione di date e eventi definiti dalle stesse amministrazioni comunali. La terza: possono comunicare la propria disponibilità presso gli sportelli dei cittadini/uffici relazioni con il pubblico dei comuni.
La composizione del Consiglio
Dopo il processo di selezione in tutti i comuni, la prima seduta del nuovo Consiglio dei cittadini dell’Euregio con i 30 componenti si riunirà ad Arco l'1 e il 2 ottobre. A giugno, tutti i cittadini estratti a sorte saranno informati per iscritto. I partecipanti di Hall viaggeranno insieme in autobus verso Arco il 30 settembre. Il consiglio dei cittadini sarà seguito da uno staff di moderatori e interpreti.
La presentazione delle proposte
La Giunta dell'Euregio, composta dai tre governatori di Alto Adige, Tirolo e Trentino, ha istituito questo Consiglio delle cittadine e dei cittadini, affinché le persone che ne fanno parte possano elaborare proposte concrete per rafforzare l'Euregio.
Queste proposte per dare maggiore visibilità all’ Euregio e rafforzarne l’esperienza, saranno presentate ai presidenti di Tirolo, Alto Adige e Trentino ed ai sindaci dei Comuni di Hall in Tirolo, Bressanone ed Arco e discusse con gli stessi in un incontro, previsto a Bolzano il 5 dicembre 2022 presso la Casa della Pesa.

Ufficio Stampa Provincia autonoma di Trento

Press Release

Eventi, manifestazioni e notizie tutte... "di prima mano".

Qui trovi una selezione aggiornata di comunicati e di iniziative così come condivise dai promotori, dagli enti e dalle istituzioni del Trentino.
Per scopire un Trentino fatto di "Emozione", "In-Formazione" e "Innovazione"!

Emozione

Emozione

Eventi, manifestazioni, mostre...
Sono tanti gli eventi che ci permettono di provare forti emozioni.
Scopri gli appuntamenti che ci emozionano in Trentino. 

vedi comunicati

In-formazione

Confronti, corsi e rassegne...
per informarsi, formarsi e crescere: riflettiamo in Trentino!

vedi comunicati In-formazione
Innovazione

Innovazione

Ricerche, convegni e concorsi dedicate all'ambiente ed alla tecnologie.
Innoviamo in Trentino...

vedi comunicati
Chiudi

Iscriviti alla newsletter


Annulla
Chiudi

Richiedi il tuo coupon


Dichiarazione in merito al GDPR (Regolamento Generale Protezione dei Dati)

Il titolare del trattamento dati è Studio Giornalistico JP Communications e dichiara che i dati acquisiti tramite il presente form verrà trattato nel seguente modo:

è utilizzato per l’evasione dell’attuale richiesta di informazioni/acquisto/iscrizione fino al suo espletamento e per nessuna ulteriore attività.
è conservato presso gli archivi aziendali senza data limite, fino a cancellazione autonomamente da parte dell’utente, volontaria da parte del Titolare o su esplicita richiesta di cancellazione da parte dell’utente.
è conservato per conto del Titolare da KUMBE, mantainer del Titolare per i servizi digitali, negli archivi cloud e relativi backup a loro volta gestiti in ottemperanza al GPDR per tutta la durata contrattuale con il Titolare -che ne può disporre in ogni momento- e fino a successiva cancellazione.
non verrà ceduto ad altri terzi, non verrà utilizzato per campagne di marketing salvo non sia contestualmente autorizzata tale opportunità.
verrai profilato in base alle informazioni contenute e il dato potrà essere utilizzato per elaborazione statistica.

Dichiarazione in merito al GDPR (Regolamento Generale Protezione dei Dati)

In caso di sottoscrizione Newsletter dovrai confermare l’iscrizione per mezzo di mail di conferma inviata all’indirizzo inserito. In tal caso il trattamento prevede:

la profilazione dell’utente in gruppi, status, preferenze secondo quanto indicato e dedotto dalle informazioni inviate tramite il form o successiva autonoma profilazione.
l’utilizzo del dato per l’invio di comunicazione a mezzo digitale (email, whatsapp) e non (cartaceo) avente scopo informativo/commerciale.
l'utilizzo della mail per la generazione di campagne marketing e informative personalizzate, digitali e non.

Annulla