Eventivai alla lista eventi

Comunicati


Pd | Emendamenti a Ddl 81 su concessioni idrolettriche

mercoledì 14 aprile 2021 h17:15


richiesta info

No allo sfruttamento dell’acqua.

Per il rinnovo delle concessioni idroelettriche non solo la gara, ma anche strumenti innovativi che rendano partecipi gli Enti locali nella gestione del bene comune e stop per un anno alle nuove concessioni.

Sono i consiglieri Manica ed Olivi i primi firmatari di un pacchetto di emendamenti presentati dai Dem del Trentino nell’ambito della discussione in corso in Aula del Ddl 81/XVI della Giunta provinciale (a firma di Mario Tonina) che prevede misure di semplificazione e razionalizzazione in materia di territorio, ambiente e contratti pubblici.

Tra queste anche la modifica della legge provinciale sulle acque pubbliche 1976, della legge provinciale 6 marzo 1998, n. 4 (Disposizioni in materia di grandi derivazioni a scopo idroelettrico e altre disposizioni connesse) al centro degli emendamenti “costruttivi” presentati dal gruppo Pd.

Nel corso della conferenza stampa convocata oggi alle 14 nella Sala Rosa del Palazzo della Regione le minoranze hanno voluto così spiegare alla stampa i loro emendamenti “nel merito” nell’ambito di un accordo in atto con la Giunta per una legge “di cui non si capisce la fretta di approvare”.

Per il Pd sono intervenuti i consiglieri Alessio Manica e Alessandro Olivi.

I consiglieri hanno riassunto i punti cardine delle proposte di modifica al Ddl 81/XVI : “Sono due gli obiettivi principali che ci siamo posti nel lavoro di modifica di questa norma: in primis far sì di mettere in atto una proposta che lasci spazio a diverse modalità di rinnovo ed assegnazione delle concessioni idroelettriche grandi e medio-piccole, ovvero non la semplice gara come voleva la Giunta ma strumenti innovativi come le società miste e il partenariato pubblico-privato che rendano gli Enti locali partecipi nella gestione di una delle risorse più importanti del nostro territorio. L’acqua è per noi bene comune per eccellenza non solo ambientale ma anche come risorsa economica, se pensiamo che in Trentino ci sono 34 grandi concessioni e 230 medio-piccole.
E poi una moratoria di un anno sulle nuove concessioni, tempo per noi necessario per l’aggiornamento del Piano tutela delle acque che la Giunta ha annunciato di voler modificare e che è lo strumento che governerà nel futuro gli strumenti del rinnovo delle concessioni.

Questi sono i punti più importanti insieme a tutta un'altra serie di aggiornamenti e miglioramenti che confidiamo oggi pomeriggio la Giunta recepisca”.

Ufficio stampa PD del Trentino

Press Release

Eventi, manifestazioni e notizie tutte... "di prima mano".

Qui trovi una selezione aggiornata di comunicati e di iniziative così come condivise dai promotori, dagli enti e dalle istituzioni del Trentino.
Per scopire un Trentino fatto di "Emozione", "In-Formazione" e "Innovazione"!

Emozione

Emozione

Eventi, manifestazioni, mostre...
Sono tanti gli eventi che ci permettono di provare forti emozioni.
Scopri gli appuntamenti che ci emozionano in Trentino. 

vedi comunicati

In-formazione

Confronti, corsi e rassegne...
per informarsi, formarsi e crescere: riflettiamo in Trentino!

vedi comunicati In-formazione
Innovazione

Innovazione

Ricerche, convegni e concorsi dedicate all'ambiente ed alla tecnologie.
Innoviamo in Trentino...

vedi comunicati
Chiudi

Iscriviti alla newsletter


Annulla
Chiudi

Richiedi il tuo coupon


Dichiarazione in merito al GDPR (Regolamento Generale Protezione dei Dati)

Il titolare del trattamento dati è Studio Giornalistico JP Communications e dichiara che i dati acquisiti tramite il presente form verrà trattato nel seguente modo:

è utilizzato per l’evasione dell’attuale richiesta di informazioni/acquisto/iscrizione fino al suo espletamento e per nessuna ulteriore attività.
è conservato presso gli archivi aziendali senza data limite, fino a cancellazione autonomamente da parte dell’utente, volontaria da parte del Titolare o su esplicita richiesta di cancellazione da parte dell’utente.
è conservato per conto del Titolare da KUMBE, mantainer del Titolare per i servizi digitali, negli archivi cloud e relativi backup a loro volta gestiti in ottemperanza al GPDR per tutta la durata contrattuale con il Titolare -che ne può disporre in ogni momento- e fino a successiva cancellazione.
non verrà ceduto ad altri terzi, non verrà utilizzato per campagne di marketing salvo non sia contestualmente autorizzata tale opportunità.
verrai profilato in base alle informazioni contenute e il dato potrà essere utilizzato per elaborazione statistica.

Dichiarazione in merito al GDPR (Regolamento Generale Protezione dei Dati)

In caso di sottoscrizione Newsletter dovrai confermare l’iscrizione per mezzo di mail di conferma inviata all’indirizzo inserito. In tal caso il trattamento prevede:

la profilazione dell’utente in gruppi, status, preferenze secondo quanto indicato e dedotto dalle informazioni inviate tramite il form o successiva autonoma profilazione.
l’utilizzo del dato per l’invio di comunicazione a mezzo digitale (email, whatsapp) e non (cartaceo) avente scopo informativo/commerciale.
l'utilizzo della mail per la generazione di campagne marketing e informative personalizzate, digitali e non.

Annulla