Eventivai alla lista eventi

EVENTI IN TRENTINO

| CULTURA | CONFERENZA | INCONTRO | TAVOLA ROTONDA | SEMINARIO | VALLE DELL'ADIGE | TRENTO


il Festival dell'Economia di Trento e gli appuntamenti del Fuori Festival!

dal 2 al 5 giugno 2022


Dal 2 al 5 giugno lo scoiattolo tornerà a colorare il capoluogo trentino grazie alle conferenze ed agli incontri che saranno organizzati - per il triennio '22-'24 - da Trentino Marketing e dal Gruppo 24 ORE.

Una manifestazione promossa dalla Provincia Autonoma di Trento con il contributo del comune di Trento e dell’Università di Trento che permetterà al capoluogo trentino di tornare ad essere - per 4 giorni - il punto di riferimento per l'economia. Come sempre lo farà attraverso l’incontro ed il dibattito dei protagonisti nazionali ed internazionali dell’ambito economico. Non mancheranno poi le istituzioni, le imprese e tanti esponenti del mondo accademico, filosofico e giornalistico... ma NON solo... per questa prima edizione targata Sole24 la novità è il "Fuori festival"... appuntamenti che "parlano" alle nuove generazioni... 

Ascolta "A Trento per il "Fuori Festival" con il Festival dell'Economia!" su Spreaker.

Una quattro giorni imperdibile a cui, per dirla con qualche numero, prenderanno parte 9 Premi Nobel, oltre 75 esponenti del mondo accademico, 20 tra i più importanti economisti internazionali e nazionali, 26 rappresentanti delle più importanti istituzioni europee e nazionali, 36 relatori internazionali, oltre 30 tra manager e imprenditori di alcune delle maggiori imprese italiane e multinazionali a cui si aggiungeranno ben 10 ministri. A fare da leitmotiv alla XVII edizione del Festival dell'economia di Trento sarà, come sempre, un tema di strettissima attualità: "Dopo la pandemia, tra ordine e disordine". 

Festival-Economia_imagefullwide.jpg

Un evento dunque dal palinsesto dinamico ed innovativo che si aprirà ancora di più a cittadini e famiglie grazie al “FuoriFestival”: un calendario di incontri pensati per ispirare, dare forza a nuove idee, esplorare visioni inattese, formare e intrattenere in modo intelligente il pubblico degli studenti, dei giovani e delle famiglie.

Un "Fuori Festival" per menti "fuori dal comune" che ha come obiettivo quello di "Creare il futuro" attraverso eventi e incontri che si rivolgono alle nuove generazioni e alla loro capacità di concepire in modo nuovo la propria identità, la quotidianità, il modo di interagire, studiare, lavorare e comunicare, dando vita a visioni inedite.

NE010620190631_imagefullwide.jpg

Tre i filoni di questa prima edizione del format: "Cultura del creare", "I Visionari" e "Parole d'ordine" con laboratori destinati agli studenti di tutte le età e ai giovani talenti del futuro. «Assisteremo a talk e performance - aggiungono - con personaggi del mondodello spettacolo, influencer e giovani realtà imprenditoriali e infine scopriremo il vocabolario del futuro e azioni innovative per aprire nuovi orizzonti al proprio territorio ed al nostro pianeta».

Qualche esempio? Venerdì 3 giugno alle 19 spazio all'incontro "Artificial Aesthetics: AI, Design and Media" per capire come la nostra cultura, i media e le generazioni cambiano il modo in cui ci esprimiamo. Un confronto con Lev Manovich, docente presidenziale Università di New York, Gabriele Stabile, fotografo, Andrea Bianconi, artista, Don Joe, produttore musicale e Fabrizio Vagliasindi, Associate Partner Eupragma, Università IULM.

Stesso giorno, ma alle 21 largo all'intervista di Marta Cagnola al cantante Mahmood per "La creatività abbatte ogni barriera: incontro con Mahmood".

Sabato 4 giugno alle 21:30 è in calendario la serata-evento firmata Zelig, "L'Economia da ridere" che sarà un'occasione unica per assistere dal vivo al più famoso e longevo show comico della scena italiana. Quest'ultima, in programma sabato 4 giugno dalle 21:30 alle 22:30 vedrà salire sul palco dell'auditorium S. Chiara gli attori Raoul Cremona; Antonio Ornano; Ippolita Baldini; Vincenzo Albano; Vincenzo Comunale e Maurizio Lastrico.

Domenica 5 ad avviare il Fuori Festival alla conclusione saranno le riflessioni sul futuro con "Materia Futuro - nuove riflessioni sul domani": lo sguardo di accademici, divulgatori e Premi Nobel al mondo che verrà in programma dalle 12 alle 13 all'Itas Forum con Giovanni Lo Storto, Direttore Generale LUISS Guido Carli; Luca Beverina, Professore Ordinario di Chimica Organica all'Università Milano - Bicocca; Carlo Barbante, direttore dell’Istituto di Scienze Polari del CNR, professore ordinario nell’Università Ca’ Foscari di Venezia; Isabella Saggio, Genetista, La Sapienza Università di Roma; Daniel McFadden, Premio Nobel per l’economia 2000 e E. Morris Cox, Professor of Economics, Emeritus, University of California, Berkeley e Marco lo Conte, giornalista Il Sole 24 Ore.

L’ingresso in presenza a tutti gli eventi del Festival è gratuito fino ad esaurimento posti, non è prevista la prenotazione. è possibile seguire il Festival anche in diretta streaming 



Gli appuntamenti del festival... li trovi tutti su Festivaleconomia.it!

I panel e gli interventi dei relatori sono promossi, organizzati e curati da: Altroconsumo; Confindustria Trento; Cooperazione Trentina; Consiglio Provinciale Giovani della Provincia di Trento; Eusalp – European Strategy for the Alpine Region; Fondazione Caritro; Fondazione Franco Demarchi; Fondazione Bruno Kessler; Fondazione Edmund Mach; Giovani Imprenditori del Terziario della Provincia di Trento; Hub Innovazione Trentino; Lilt Trento; OCSE; Trentino Sviluppo.

Press Release

Press Release

Fresh news and press release directly from the institution and the political figures of Trentino.

vedi comunicati

Food

Let's get some information about the traditional food of Trentino and lots more... 

vedi food Food
Bands

Bands

Find out the best band, festivals and concerts that will be placed in Trentino.
Jazz, blues, rock, pop, folk, fusion, cover band and tribute band...

vedi bands
Chiudi

Iscriviti alla newsletter


Dichiarazione in merito al GDPR (Regolamento Generale Protezione dei Dati)

In caso di sottoscrizione Newsletter dovrai confermare l’iscrizione per mezzo di mail di conferma inviata all’indirizzo inserito. In tal caso il trattamento prevede:

la profilazione dell’utente in gruppi, status, preferenze secondo quanto indicato e dedotto dalle informazioni inviate tramite il form o successiva autonoma profilazione.
l’utilizzo del dato per l’invio di comunicazione a mezzo digitale (email, whatsapp) e non (cartaceo) avente scopo informativo/commerciale.
l'utilizzo della mail per la generazione di campagne marketing e informative personalizzate, digitali e non.

Annulla
Chiudi

Richiedi il tuo coupon


Dichiarazione in merito al GDPR (Regolamento Generale Protezione dei Dati)

Il titolare del trattamento dati è Studio Giornalistico JP Communications e dichiara che i dati acquisiti tramite il presente form verrà trattato nel seguente modo:

è utilizzato per l’evasione dell’attuale richiesta di informazioni/acquisto/iscrizione fino al suo espletamento e per nessuna ulteriore attività.
è conservato presso gli archivi aziendali senza data limite, fino a cancellazione autonomamente da parte dell’utente, volontaria da parte del Titolare o su esplicita richiesta di cancellazione da parte dell’utente.
è conservato per conto del Titolare da KUMBE, mantainer del Titolare per i servizi digitali, negli archivi cloud e relativi backup a loro volta gestiti in ottemperanza al GPDR per tutta la durata contrattuale con il Titolare -che ne può disporre in ogni momento- e fino a successiva cancellazione.
non verrà ceduto ad altri terzi, non verrà utilizzato per campagne di marketing salvo non sia contestualmente autorizzata tale opportunità.
verrai profilato in base alle informazioni contenute e il dato potrà essere utilizzato per elaborazione statistica.

Dichiarazione in merito al GDPR (Regolamento Generale Protezione dei Dati)

In caso di sottoscrizione Newsletter dovrai confermare l’iscrizione per mezzo di mail di conferma inviata all’indirizzo inserito. In tal caso il trattamento prevede:

la profilazione dell’utente in gruppi, status, preferenze secondo quanto indicato e dedotto dalle informazioni inviate tramite il form o successiva autonoma profilazione.
l’utilizzo del dato per l’invio di comunicazione a mezzo digitale (email, whatsapp) e non (cartaceo) avente scopo informativo/commerciale.
l'utilizzo della mail per la generazione di campagne marketing e informative personalizzate, digitali e non.

Annulla