Eventivai alla lista eventi

EVENTI IN TRENTINO

CULTURA | SVAGO | TRENTO


Il MUSE lancia l'iniziativa digitale #iorestoacasa

Emergenza COVID-19


Lezioni online, visite virtuali e progetti multimediali per intrattenere "a distanza" chi è a casa... 


...nonostante la chiusura per far fronte all'emergenza Covid-19...il MUSE – Museo delle Scienze non si ferma!

«Tanti progetti, un unico obiettivo: nutrire la curiosità di grandi e piccini - sottolineano dal MUSE - In linea con la sua mission struttura una vita alternativa sul web tramite youtube e canali social al motto di #iorestoacasa».

MUSE_FabLab_2.jpg

«In questa situazione - proseguono i promotori - in cui comportamenti, stili di vita e relazioni sono messi a dura prova, il museo - pur chiuso alle visite - vuole continuare a essere al servizio della comunità e offrire spunti per nutrire la curiosità, per apprendere, approfondire e intrattenere in maniera intelligente. Nasce così la piattaforma digitale Il MUSE per #iorestoacasa, progetto volto a offrire opportunità educative al mondo della scuola e mettere a disposizione di tutti contenuti e approfondimenti scientifici».

Diverse quindi le iniziative che coinvolgeranno il pubblico virtualmente con attività di esplorazione e partecipazione a distanza, convinti che - soprattutto in questi momenti - la cultura sotto ogni forma diventa un bene di primaria necessità.

Oltre 50, fino ad oggi, le risorse online messe a disposizione di tutti: «Tra le proposte - concludono - ricordiamo “Step by step” una trentina di videoclip che raccontano l'organizzazione del percorso espositivo e le installazioni del museo in una sorta di viaggio virtuale attraverso l'evoluzione della vita sulla Terra, “Per curios* di natura”, un insieme di materiali video divisi in capitoli per parlare di geologia, preistoria, biodiversità ed ecologia alpina, e “Mettiti in gioco”, video-tutorial per imparare a programmare e una selezione di altri video e proposte per chi è appassionato di scienza e tecnologia. I video da ieri sono disponibili sul sito internet e sul canale youtube del museo».

ph._Mattia_Bonavida_2018_8.jpg

Nel giro dei prossimi giorni sono previste altre iniziative per combattere la noia e stare assieme “a distanza”. Il tutto, appunto, stando comodamente a casa, rimanendo sintonizzati attraverso i propri smartphone, tablet e pc al sito www.muse.it e sui canali Instagram (@museomuse), Facebook (@musetrento), Youtube (MUSE Museo delle Scienze) e Spreaker (MUSE*OnAir*)

Gli hashtag da seguire sono #iorestoacasa #museichiusimuseiaperti #ilmusenon(ti)molla

Dai un'occhiata ai progetti!

1. Tutto il MUSE online

2. Per curios* di natura

3. Mettiti in gioco

4. MUSE on air



1. Tutto il MUSE online


Step by step
Tutto il MUSE a portata di click, organizzato come una visita guidata al Museo, piano per piano, installazione per installazione. Ogni video, disponibile sul canale youtube del MUSE, è corredato da domande e materiali online: l'occasione per esplorare un cammino lungo 5 miliardi di anni, dalla nascita e l’evoluzione della vita sul nostro pianeta alla presenza umana, fino al delicato rapporto tra uomo e ambiente e alle ultime esplorazioni spaziali. Un viaggio virtuale di scoperta attraverso cinque filoni tematici: Storia della vita, Dna, Acquari e serra tropicale, Gallerie del Museo, mostra temporanea Cosmo Cartoons.

Videoteca
La divulgazione della scienza è parte fondamentale del lavoro dei ricercatori e dei mediatori scientifici del MUSE: in questa sezione sarà possibile visionare alcuni dei loro recenti interventi, tra studi televisivi, spazi museali e attività di campo.


2. Per curios* di natura


Quattro passi nella preistoria
Un insieme di materiali video, suddiviso in capitoli, racconta il più antico e lungo periodo del nostro passato, la Preistoria, alla scoperta delle abitudini dei nostri antenati.

Ricercatori in pantofole
Che cosa fanno i nostri ricercatori in questi giorni casalinghi? Anche per chi si occupa di natura l'attività non si ferma, tra caffè, libri e ricerche. Una serie di Instagram stories svela di cosa si occupano gli esperti del MUSE ora che sono a casa.

Pillole di MUSE #iorestoacasa con la natura
Dai nostri archivi fotografici, ricchi di fermo-immagini delle attività sul campo o in laboratorio, oppure “live”, una serie di contributi curiosi su scienza e natura. Perché il MUSE non smette mai di studiare e raccontare ciò che ci circonda.

Il MUSE consiglia. Documentari selezionati per voi
Suggerimenti, spunti di riflessione sull'oggi e recensioni di documentari di livello, già realizzati e disponibili su piattaforme che ne autorizzano la divulgazione (Youtube, Rai Play e Rai Educational): una selezione di video e filmati naturalistici di qualità, in varie lingue, tra cui “Donne e mondo scientifico nell`Italia 1959” di Cesare Zavattini.

3. Mettiti in gioco


Un pomeriggio da programmare
Ogni lunedì, mercoledì e venerdì, alle 15, Gianluca Lopez, maker di MUSE FabLab, l'officina digitale del museo, sarà in diretta Facebook per insegnare attraverso dei tutorial a realizzare un mini-videogioco, ad animare una grafica e perfino a disegnare in 3D. Il filo conduttore dei contenuti sono le materie STEAM (Science Technology Engineering Art Mathematics).

Il MUSE segnala
Una selezione di video a tema tecnologico e tanti suggerimenti per mettersi alla prova, tenere occupata la creatività e realizzare piccoli oggetti d'uso quotidiano.

 
4. MUSE on air  


Cantico
Sabato 21 marzo, in occasione della Giornata Mondiale della Poesia e Giornata Internaizonale delle Foreste, MUSE e Bosco dei Poeti presentano la rassegna radiofonica "Cantico". Il podcast, che andrà in onda in due momenti (10-12 e 16-18), si ispira a uno dei tanti eventi museali sospesi a seguito delle misure di contrasto alla diffusione del Coronavirus. Un format tutto da ascoltare: le voci dei poeti e delle poetesse saranno alternate da notizie sulle operazioni antibracconaggio dell’Arma dei Carabinieri e da curiosità ornitologiche a cura dei mediatori del MUSE.

Sette minuti. Storie sulla linea del tempo
Un altro progetto radiofonico, al via la prossima settimana, ideato dallo staff del Museo delle Palafitte di Ledro. Dieci racconti radiofonici, della durata di 7 minuti ciascuno, ripercorrono la storia delle epidemie, delle invenzioni più fortunate, dei viaggi più coraggiosi e di tanti altri eventi che hanno segnato la linea del tempo dell'Umanità.

Credits foto - Archivio MUSE

Foto Matteo De Stefano_Archivio MUSE (7)
Foto Matteo De Stefano_Archivio MUSE (7)
Press Release

Press Release

Fresh news and press release directly from the institution and the political figures of Trentino.

vedi comunicati

Food

Let's get some information about the traditional food of Trentino and lots more... 

vedi food Food
Bands

Bands

Find out the best band, festivals and concerts that will be placed in Trentino.
Jazz, blues, rock, pop, folk, fusion, cover band and tribute band...

vedi bands
Chiudi

Iscriviti alla newsletter


Dichiarazione in merito al GDPR (Regolamento Generale Protezione dei Dati)

In caso di sottoscrizione Newsletter dovrai confermare l’iscrizione per mezzo di mail di conferma inviata all’indirizzo inserito. In tal caso il trattamento prevede:

la profilazione dell’utente in gruppi, status, preferenze secondo quanto indicato e dedotto dalle informazioni inviate tramite il form o successiva autonoma profilazione.
l’utilizzo del dato per l’invio di comunicazione a mezzo digitale (email, whatsapp) e non (cartaceo) avente scopo informativo/commerciale.
l'utilizzo della mail per la generazione di campagne marketing e informative personalizzate, digitali e non.

Annulla
Chiudi

Richiedi il tuo coupon


Dichiarazione in merito al GDPR (Regolamento Generale Protezione dei Dati)

Il titolare del trattamento dati è Studio Giornalistico JP Communications e dichiara che i dati acquisiti tramite il presente form verrà trattato nel seguente modo:

è utilizzato per l’evasione dell’attuale richiesta di informazioni/acquisto/iscrizione fino al suo espletamento e per nessuna ulteriore attività.
è conservato presso gli archivi aziendali senza data limite, fino a cancellazione autonomamente da parte dell’utente, volontaria da parte del Titolare o su esplicita richiesta di cancellazione da parte dell’utente.
è conservato per conto del Titolare da KUMBE, mantainer del Titolare per i servizi digitali, negli archivi cloud e relativi backup a loro volta gestiti in ottemperanza al GPDR per tutta la durata contrattuale con il Titolare -che ne può disporre in ogni momento- e fino a successiva cancellazione.
non verrà ceduto ad altri terzi, non verrà utilizzato per campagne di marketing salvo non sia contestualmente autorizzata tale opportunità.
verrai profilato in base alle informazioni contenute e il dato potrà essere utilizzato per elaborazione statistica.

Dichiarazione in merito al GDPR (Regolamento Generale Protezione dei Dati)

In caso di sottoscrizione Newsletter dovrai confermare l’iscrizione per mezzo di mail di conferma inviata all’indirizzo inserito. In tal caso il trattamento prevede:

la profilazione dell’utente in gruppi, status, preferenze secondo quanto indicato e dedotto dalle informazioni inviate tramite il form o successiva autonoma profilazione.
l’utilizzo del dato per l’invio di comunicazione a mezzo digitale (email, whatsapp) e non (cartaceo) avente scopo informativo/commerciale.
l'utilizzo della mail per la generazione di campagne marketing e informative personalizzate, digitali e non.

Annulla