Eventivai alla lista eventi

EVENTI IN TRENTINO

SPORT | SOCIAL | SCI | CIASPOLE | TREKKING | VAL RENDENA | VALLI GIUDICARIE | PINZOLO E MADONNA DI CAMPIGLIO | DOLOMITI DI BRENTA | TRENTINO


Un cuore che pulsa di Solidarietà sulle Dolomiti

venerdì 16 e sabato 17 marzo 2018


richiesta info

Il 16 e 17 marzo in Val Rendena - a Madonna di Campiglio - torna a farsi sentire forte come non mai il battito della solidarietà trentina e non solo.
È infatti tutto pronto per la nona edizione della Dolomite’s Fire: la "Fiaccolata delle Dolomiti" dedicata a Magica Cleme Onlus ovvero la Fondazione che sostiene i bambini e le famiglie dell'Ospedale San Gerardo di Monza e dell'Istituto Nazionale dei Tumori di Milano organizzando per i propri piccoli ospiti attività ludico-ricreative e di svago per affrontare i difficili momenti della malattia e della cura.

Ad unire simbolicamente l'intera Val Rendena sarà, venerdì 16 marzo, una breve sosta del tedoforo a Darè prima, presso Casa Cüs, e a Caderzone Terme poi, a Palazzo Lodron Bertelli. Ad accompagnarlo due ospiti d'eccezione: Edoardo Stoppa e Juliana Moreira. In serata la fiaccola raggiungerà Madonna di Campiglio, in piazza Sissi, dove si terrà l'apertura ufficiale dell'edizione 2018.
Il momento clou della manifestazione sarà però sabato, 17 marzo, dalle 18 con la partenza delle fiaccolate sugli sci, lo snowboard, le ciaspole oppure a piedi che si riuniranno in un luminoso abbraccio nel centro di Campiglio, in Conca Verde.

Un appuntamento salito all'onore delle cronache nel 2011 anche per la conquista del "Guinness World Record" come fiaccolata più grande del mondo. Un evento infine in grado di saggiare lo spirito di solidarietà che anima Dolomite’s Fire e Magica Cleme con la presenza di ospiti speciali tra cui Stoppa, Moreira, la famiglia Gori-Parodi e tanti nomi noti a livello nazionale e internazionale.
Quest'anno il vento di solidarietà soffierà anche sull’associazione locale Gli Amici del Paolin, nata per sostenere bambini e famiglie in difficoltà.

Vista l'importanza dell'iniziativa, ideata 9 anni fa da Mario Zanon, abbiamo deciso di andare più a fondo parlandone proprio con lui...

Mario, tu sei ideatore e promotore di questa manifestazione, ma come è nata questa idea e questa sinergia con Magica Cleme?
Devo dire che il rapporto con Cleme è partito da una chiacchierata con Marco Manfredi, di Publitalia. Grazie a loro mi sono avvicinato alla Fondazione magica Cleme e ci siamo subito trovati molto in sintonia con la loro attività. Sia per quelle legate alla ricerca sul cancro che per le iniziative proposte ai piccoli ricoverati per malattie oncologiche.

Siamo giunti alla nona edizione, c'è qualche momento che più di altri ti è rimasto nel cuore?
In generale è sempre stato emozionante notare come il pubblico e il Trentino sappiano essere solidali. Per quanto riguarda la manifestazione mi piaceva l'idea di fare qualcosa di diverso e immaginavo le piste tutte colorate di fuoco... mi piaceva molto come scenografia.
La cosa che forse è stata più emozionante è stata, alla prima fiaccolata, la sensazione di aver capito che era stata fatta la cosa giusta. Ricordo ancora con piacere che alcuni maestri di sci, che da sempre ci aiutano nell'organizzazione, dopo l'evento mi chiamarono per dirmi che era stato veramente bellissimo.
La cosa più bella di tutte però è vedere questi bambini tornare a sognare.

In cosa consiste la collaborazione con Magica Cleme?
Cerchiamo di dare ai bambini di Magica Cleme la possibilità di passare un periodo di vacanza. Stanno 3 giorni in Trentino, a Madonna di Campiglio per la Dolomite's Fire. Da qualche anno abbiamo allargato la loro presenza anche alla stagione estiva, sempre per 3 giorni. Inoltre, durante la gara di Coppa del Mondo 3Tre sono loro a fare le premiazioni in pista.

Ogni anno sono in molti a prendere parte all'evento e non mancano ospiti "speciali" e sorprese... 
Sì, questo è un evento che ha sempre avuto una buona partecipazione dove non influisce molto nemmeno il meteo: ne abbiamo fatte senza neve e sotto l’acqua, ma di media hanno sempre partecipato tra le 1300 e le 2000 persone.
Fa piacere avere la possibilità di avere ospiti sempre molto disponibili come Moreira e Stoppa. La parte televisiva è un po’ il cuore e Juliana Moreira verrà nominata madrina di magica Cleme.
Purtroppo, la madrina di Dolomite’s Fire Cristina Parodi quest'anno non potrà essere fisicamente con noi, ma probabilmente ci collegheremo in video. Inoltre, avremo il resto della famiglia Gori-Parodi che ci delizierà con l'intrattenimento musicale della Peter's Room, il gruppo di "famiglia" che si esibirà sabato - in prima assoluta - all'arrivo della fiaccola in piazza.
Ci saranno poi diversi personaggi dello sport e delle cultura riconosciuti a livello nazionale ed internazionale e non mancherà una bellissima sorpresa musicale... 

Una manifestazione che quest'anno si "allarga" coinvolgendo l'intera Val Rendena!
Sì, questa è un'altra cosa a cui teniamo molto. Da anni tutta la valle dà una mano, attraverso le istituzioni comunali, le Pro Loco e i Gruppi giovanili. Grazie a questa sinergia venerdì 16 marzo la fiaccola partirà da Darè e in maniera simbolica arriverà a Campiglio fermandosi anche a Caderzone.

Adesso arriviamo alle informazioni tecniche: come si partecipa?
La partecipazione è semplice: viene richiesta una donazione per ritirare il pettorale, sia in valle - a Darè e a Caderzone, che a Campiglio. Inoltre si potranno ritirare anche alle partenze dei rifugi di arroccamento di tutte le piste.
In questo possiamo contare su una bellissima collaborazione con Funivie Madonna di Campiglio che riaprirà gli impianti di risalita per permettere a chi è in possesso del pettorale dii raggiungere i luoghi di partenza. Inoltre, con il pettorale Dolomites's Fire le Funivie applicheranno uno sconto sull'acquisto dello skipass giornaliero “Campiglio” valido nella giornata del 17 marzo.
Poi, alle 18, la partenza delle fiaccole che andranno a creare un enorme cuore in Conca Verde e poi tutti insieme in piazza Sissi.
Inoltre, per l'occasione sabato mattina ci sarà una gara di sci a Patascooss e verrà creato un parco giochi per tutti i bambini.

Nell'edizione 2018 non manca un pizzico di "solidarietà locale"...
Vero, quest'anno abbiamo invitato anche un'associazione locale, gli Amici del Paolin che lavorano per dare sostegno alle famiglie che hanno difficoltà nell'aiutare bambini con gravi disabilità. A livello locale ci fa piacere che abbiano visibilità anche loro e le loro attività.

Ma cos'è quest'ultima associazione, da chi è stata creata, quando e perchè? Lo abbiamo chiesto al presidente, Moreno Giardini...
Amici del Paolin è un'associazione nata fine maggio del 2017. Io ho bambino disabile, colpito da una malattia rara e parlando con il presidente della Comunità Handicap, che lo segue, ho capito che i fondi per strutture di questo tipo sono sempre meno.

Quindi?
Io, mia moglie e alcuni amici abbiamo deciso di organizzare una festa campestre con l'obiettivo, se avanzavano soldi, di darli alla Comunità Handicap. La festa è andata alla grande e abbiamo potuto dare più di quanto ci aspettavamo.

Cos'è successo poi?
Hanno iniziato a chiamarci per invitarci ad altre manifestazioni e abbiamo cominciato ad aiutare anche bambini. Per individuare i bambini che ne avevano più bisogno ci siamo confrontati con il reparto di neuropsichiatria di Tione di Trento e, siamo riusciti, ad esempio a contribuire all'acquisto di un sussidio per bicicletta per una famiglia che ne aveva bisogno.

Qual'è il vostro obiettivo principale?
Ci preme far capire che anche sul nostro territorio ci sono situazioni difficili. Anche da noi ci sono molti bambini e famiglie che hanno bisogno di aiuto. Io e mia moglie per nostro figlio cerchiamo di arrangiarci, ma c'è chi non ce la fa. Quindi per noi è importante farci conoscere, avere un po' di visibilità, e quello che facciamo…

Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito www.dolomitesfire.com, seguire gli aggiornamenti su Facebook-Instagram @dolomitesfire oppure visitare il sito di Apt Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena

JP

DolomiteSFire
DolomiteSFire
Press Release

Press Release

Fresh news and press release directly from the institution and the political figures of Trentino.

vedi comunicati

Food

Let's get some information about the traditional food of Trentino and lots more... 

vedi food Food
Bands

Bands

Find out the best band, festivals and concerts that will be placed in Trentino.
Jazz, blues, rock, pop, folk, fusion, cover band and tribute band...

vedi bands
Chiudi

Iscriviti alla newsletter


Annulla
Chiudi

Richiedi il tuo coupon


Annulla