Eventivai alla lista eventi

News & Blog


Henry Ford e la catena di montaggio

Accadde il... 7 ottobre 1913


richiesta info

Il 7 ottobre 1913, a Dearborn, negli Stati Uniti, Henry Ford introduce la catena di montaggio.

Per la produzione delle sue automobili Ford T, vennero per la prima volta utilizzati dei nastri trasportatori, che portano con sè il principio della divisione dei ruoli degli operai.

Questo sistema, diede da subito così tanti vantaggi in termini di velocità di produzione e abbattimento dei costi che venne ben presto adottato dalla stragrande maggioranza delle industrie dell'epoca. Ci si accorse però quasi immediatamente quanto questo influisse negativamente sulla salute psicologica degli operai, costretti ogni giorno a lavori esageratamente ripetitivi, e gli industriali, tra cui lo stesso Ford, provarono a contrastare il fenomeno introducendo nelle fabbriche dei presidi medici.

Celebre in questo senso è il film di Charlie Chaplin Tempi Moderni, capolavoro del 1936, che racconta in maniera alquanto grottesca l'alienazione e l'estenuante stress che gli operai sono costretti a sopportare per guadagnarsi il pane.

Ad oggi, seppur con un notevole sgravo di lavoro ripetitivo affidato ai robot, la catena di montaggio, simbolo della moderna fabbrica e della moderna produzione di massa, con tutte le sue contraddizioni, è uno strumento imprescindibile e utilizzato pressoché da ogni industria al mondo.

Food

Tutte le novità dal mondo del food e dell'enogastronomia tipica trentina: eventi, sagre, feste e fiere, appuntamenti in agenda, libri di cucina... Quov.It è il notiziario essenziale e la cronaca puntuale del mondo del food in Trentino!

vedi food Food
Bands

Bands

Scopri tutti i concerti, festival e i migliori eventi di musica in Trentino consigliati da Quov.it.
Potrai consultare ed essere sempre aggiornato di tutte le performance e concerti dal vivo in programma!
Jazz, blues, rock, pop, folk, fusion, cover band, tribute band, orchestre...

vedi bands

Partner & Sponsor

Chiudi

Iscriviti alla newsletter


Dichiarazione in merito al GDPR (Regolamento Generale Protezione dei Dati)

In caso di sottoscrizione Newsletter dovrai confermare l’iscrizione per mezzo di mail di conferma inviata all’indirizzo inserito. In tal caso il trattamento prevede:

la profilazione dell’utente in gruppi, status, preferenze secondo quanto indicato e dedotto dalle informazioni inviate tramite il form o successiva autonoma profilazione.
l’utilizzo del dato per l’invio di comunicazione a mezzo digitale (email, whatsapp) e non (cartaceo) avente scopo informativo/commerciale.
l'utilizzo della mail per la generazione di campagne marketing e informative personalizzate, digitali e non.

Annulla
Chiudi

Richiedi il tuo coupon


Dichiarazione in merito al GDPR (Regolamento Generale Protezione dei Dati)

Il titolare del trattamento dati è Studio Giornalistico JP Communications e dichiara che i dati acquisiti tramite il presente form verrà trattato nel seguente modo:

è utilizzato per l’evasione dell’attuale richiesta di informazioni/acquisto/iscrizione fino al suo espletamento e per nessuna ulteriore attività.
è conservato presso gli archivi aziendali senza data limite, fino a cancellazione autonomamente da parte dell’utente, volontaria da parte del Titolare o su esplicita richiesta di cancellazione da parte dell’utente.
è conservato per conto del Titolare da KUMBE, mantainer del Titolare per i servizi digitali, negli archivi cloud e relativi backup a loro volta gestiti in ottemperanza al GPDR per tutta la durata contrattuale con il Titolare -che ne può disporre in ogni momento- e fino a successiva cancellazione.
non verrà ceduto ad altri terzi, non verrà utilizzato per campagne di marketing salvo non sia contestualmente autorizzata tale opportunità.
verrai profilato in base alle informazioni contenute e il dato potrà essere utilizzato per elaborazione statistica.

Dichiarazione in merito al GDPR (Regolamento Generale Protezione dei Dati)

In caso di sottoscrizione Newsletter dovrai confermare l’iscrizione per mezzo di mail di conferma inviata all’indirizzo inserito. In tal caso il trattamento prevede:

la profilazione dell’utente in gruppi, status, preferenze secondo quanto indicato e dedotto dalle informazioni inviate tramite il form o successiva autonoma profilazione.
l’utilizzo del dato per l’invio di comunicazione a mezzo digitale (email, whatsapp) e non (cartaceo) avente scopo informativo/commerciale.
l'utilizzo della mail per la generazione di campagne marketing e informative personalizzate, digitali e non.

Annulla