Eventivai alla lista eventi

Comunicati


Ambrosi (FdI) | “Vietato abbassare la guardia sulla variante Delta”

mercoledì 30 giugno 2021 h17:15


richiesta info

La diffusione della mutazione Delta del virus SarsCoV2, fino al 60% più aggressiva della variante Alfa, desta preoccupazione. In Russia vi è un record di decessi da inizio pandemia, Sidney sarà in lockdown per due settimane, nelle scuole del Regno Unito i contagi sono saliti del 70% costringendo di fatto il Governo a posticipare la rimozione di misure restrittive. Questo per citare solo alcuni casi che evidenziano la virulenza della variante Delta. Bisogna perciò fare il possibile per limitare la diffusione di questa mutazione in Trentino e ciò può avvenire solo in due modi: completare il ciclo vaccinale al più presto (il caso inglese dimostra la bassa efficacia della prima somministrazione del siero contro Delta) e sequenziare i tamponi positivi per monitorare la circolazione del virus, evitando l’insorgere di nuovi focolai. L’Europa richiede il sequenziamento del 5% dei tamponi, ma la percentuale italiana si ferma all’1,3% ed il Trentino solo allo 0,72% - contro il 5,75 del vicino Alto Adige - (dati aggiornati al 6 giugno 2021).
Durante il question time in Consiglio provinciale ho dunque interrogato la Giunta per conoscere gli sviluppi su tracciamento e controllo della variante Delta. Purtroppo, dai dati forniti dall’APSS non risulta chiaro se vi sia stato un aumento della percentuale di campioni analizzati. Auspico fortemente che ciò avvenga al più presto, possibilmente anche grazie a nuovi tamponi che saranno disponibili a breve su scala nazionale in grado di sequenziare le mutazioni del virus in quegli individui positivi che presentano carica virale più bassa, ovvero gli asintomatici (il vero grande problema dell’analisi genomica allo stato attuale). Inoltre il “modello inglese”, ritenuto inizialmente virtuoso e tendenzialmente copiato anche in Trentino, ha messo in luce i limiti legati alla grande distanza fra la somministrazione della prima e della seconda dose, oltre alla scarsa efficacia di certi vaccini nel contrastare le varanti. In Trentino risulta non vaccinato il 50,8% della popolazione, secondo peggior dato su scala nazionale, mentre siamo ultimi per vaccinati con la prima dose (18,2%). A detta dei vertici della sanità provinciale questi sono dati che “non preoccupano”; ritengo invece che essi siano campanelli d’allarme da non sottovalutare viste le criticità che la mutazione Delta sta determinando in altre parti del mondo. Mi auguro fortemente che tali segnali siano debitamente considerati per il bene del nostro territorio che sta cercando di rialzare la testa dopo le difficoltà legate alla fase più acuta dell’emergenza pandemica. Per famiglie, imprese, lavoratori e persone fragili non possiamo assolutamente permetterci di ritornare alle restrizioni di qualche mese fa.

Cons. Alessia Ambrosi
Fratelli d'Italia

Press Release

Eventi, manifestazioni e notizie tutte... "di prima mano".

Qui trovi una selezione aggiornata di comunicati e di iniziative così come condivise dai promotori, dagli enti e dalle istituzioni del Trentino.
Per scopire un Trentino fatto di "Emozione", "In-Formazione" e "Innovazione"!

Emozione

Emozione

Eventi, manifestazioni, mostre...
Sono tanti gli eventi che ci permettono di provare forti emozioni.
Scopri gli appuntamenti che ci emozionano in Trentino. 

vedi comunicati

In-formazione

Confronti, corsi e rassegne...
per informarsi, formarsi e crescere: riflettiamo in Trentino!

vedi comunicati In-formazione
Innovazione

Innovazione

Ricerche, convegni e concorsi dedicate all'ambiente ed alla tecnologie.
Innoviamo in Trentino...

vedi comunicati
Chiudi

Iscriviti alla newsletter


Annulla
Chiudi

Richiedi il tuo coupon


Dichiarazione in merito al GDPR (Regolamento Generale Protezione dei Dati)

Il titolare del trattamento dati è Studio Giornalistico JP Communications e dichiara che i dati acquisiti tramite il presente form verrà trattato nel seguente modo:

è utilizzato per l’evasione dell’attuale richiesta di informazioni/acquisto/iscrizione fino al suo espletamento e per nessuna ulteriore attività.
è conservato presso gli archivi aziendali senza data limite, fino a cancellazione autonomamente da parte dell’utente, volontaria da parte del Titolare o su esplicita richiesta di cancellazione da parte dell’utente.
è conservato per conto del Titolare da KUMBE, mantainer del Titolare per i servizi digitali, negli archivi cloud e relativi backup a loro volta gestiti in ottemperanza al GPDR per tutta la durata contrattuale con il Titolare -che ne può disporre in ogni momento- e fino a successiva cancellazione.
non verrà ceduto ad altri terzi, non verrà utilizzato per campagne di marketing salvo non sia contestualmente autorizzata tale opportunità.
verrai profilato in base alle informazioni contenute e il dato potrà essere utilizzato per elaborazione statistica.

Dichiarazione in merito al GDPR (Regolamento Generale Protezione dei Dati)

In caso di sottoscrizione Newsletter dovrai confermare l’iscrizione per mezzo di mail di conferma inviata all’indirizzo inserito. In tal caso il trattamento prevede:

la profilazione dell’utente in gruppi, status, preferenze secondo quanto indicato e dedotto dalle informazioni inviate tramite il form o successiva autonoma profilazione.
l’utilizzo del dato per l’invio di comunicazione a mezzo digitale (email, whatsapp) e non (cartaceo) avente scopo informativo/commerciale.
l'utilizzo della mail per la generazione di campagne marketing e informative personalizzate, digitali e non.

Annulla