MORANDUZZO (LEGA): SOTTOPASSO FERROVIARIO A SPINI DI GARDOLO, STANZIATI 11 MILIONI DI EURO

Lega Salvini Trentino

Saturday 11 July 2020 h07:30


richiesta info

Nella giornata di oggi è stato approvato dalla Giunta provinciale il nuovo DPS in materia di infrastrutture e trasporti.

Tra le varie opere previste è stata indicata la realizzazione del nuovo sottopasso alla ferrovia della Trento Malè all’altezza di Spini di Gardolo, in attuazione dell’Ordine del giorno 24/21/XVI presentato dal Consigliere provinciale Devid Moranduzzo. All’opera, che è stata indicata con la sigla S-953, sono state destinate risorse per un ammontare di 11 milioni di euro.

Ci si avvia quindi verso il completamento di quanto originariamente previsto dal progetto della rotatoria del Bermax ancora nel 2010, opera che aveva poi visto la luce monca a causa dello stralcio, avvenuto nel 2014, del lotto inerente la realizzazione del sottopasso da parte della Giunta Rossi per mancanza di risorse. Il progetto prevede l’eliminazione dell’attuale incrocio a raso con passaggio a livello con barriera su via di Spini.

Rispetto al progetto originario, sono stati previsti fondi aggiuntivi per 1,5 milioni di euro finalizzati alla costruzione di un ulteriore sottopasso ciclo-pedonale che collegherà Via delle Palazzine con l’abitato di Gardolo, evitando così di isolare gli abitanti della zona.

Il consigliere Devid Moranduzzo ha dichiarato: “si tratta di un intervento atteso da molti anni. Fin da quando ero consigliere circoscrizionale, infatti, figura tra le priorità principali espresse dalla circoscrizione di Gardolo. Questo risolverà finalmente i problemi di congestione stradale all'ingresso a Spini di Gardolo e alla sua zona industriale. In certe fasce orarie il traffico è talmente elevato che i veicoli incolonnati arrivano a impedire il transito sulla rotatoria del Bermax, causando forti disagi anche a chi transita da Meano verso la città e da Trento verso Lavis. Con lo stanziamento di 11 milioni di euro la Giunta Fugatti ha restituito quello che era stato tolto nel 2014 dalla Giunta Rossi, riconoscendo l’importanza di questa opera. Ora mi voglio augurare che non sia più strumentalizzata come oggetto di campagna elettorale dai candidati di centro sinistra per le prossimi elezioni comunali di Trento”.

Ufficio stampa Lega Salvini Trentino

Press Release

Press Release

Fresh news and press release directly from the institution and the political figures of Trentino.

vedi comunicati

Food

Let's get some information about the traditional food of Trentino and lots more... 

vedi food Food
Bands

Bands

Find out the best band, festivals and concerts that will be placed in Trentino.
Jazz, blues, rock, pop, folk, fusion, cover band and tribute band...

vedi bands
Chiudi

Iscriviti alla newsletter


Annulla
Chiudi

Richiedi il tuo coupon


Annulla