Eventivai alla lista eventi

Comunicati


MUSE | La reintroduzione della lince nelle Alpi sud-orientali

MUSE - Museo delle Scienze Trento

mercoledì 2 febbraio 2022 h20:45


La lince euroasiatica, il felino più grande d’Europa, sarà al centro del secondo appuntamento del 2022 di “Incontri al Museo per parlare di fauna”, mercoledì 2 febbraio alle 20.45 al MUSE. Miha Krofel, ricercatore dell’Università di Lubiana, farà il punto sui progressi di LIFE Lynx, progetto europeo che lavora per prevenire l’estinzione e rinforzare la lince nei Monti Dinarici e nelle Alpi Sudorientali. A oggi, in Trentino, l’unica lince accertata è “B132”, proveniente dalla Svizzera, presente in provincia ormai dal 2008.
Da oltre 40 anni la lince è tornata a vivere nelle Alpi orientali grazie alle reintroduzioni effettuate in Slovenia a partire dagli anni 70 del secolo scorso. Tuttavia il nucleo attualmente presente è fragile e la sua sopravvivenza è in grande pericolo. Mercoledì 2 febbraio 2022, alle 20.45 al MUSE – Museo delle Scienze (qui per iscriversi) e in diretta streaming sulla pagina Facebook del museo, Miha Krofel, ricercatore dell’Università di Lubiana e tra le anime del progetto LIFE Lynx, parlerà dello stato di salute di questa specie sull’arco alpino.
A moderare la serata, Paolo Pedrini, responsabile della Sezione Zoologia dei Vertebrati del MUSE.
“Nel corso del ventesimo secolo – anticipa Krofel - sono stati implementati diversi progetti di reintroduzione, ma la distribuzione della specie sulle Alpi è ancora limitata e la maggior parte degli esemplari è minacciata dalla consanguineità e dalla frammentazione degli habitat. Durante la serata presenteremo la biologia generale della lince eurasiatica e il lavoro di conservazione del progetto LIFE Lynx in Slovenia, Italia e Croazia”.
LIFE Lynx, partito nel 2017, ha tra i principali obiettivi il rafforzamento della popolazione nei Monti Dinarici e nelle Alpi sudorientali (Slovenia, Austria e Italia) con la traslocazione di linci dai Carpazi. Come sottolinea infatti il team di LIFE Lynx: “Oggi, per salvare la popolazione, sono necessarie misure urgenti per rinfrescare e arricchire la popolazione esistente e ricercare la sua connettività con altre popolazioni, soprattutto quella delle Alpi centro-occidentali (Svizzera)”.
Nel panorama trentino, la lince “B132”, merita una parentesi a parte: dopo aver attraversato parte dell‘arco alpino, partendo dal canton San Gallo in Svizzera e percorrendo una distanza record di oltre 200 chilometri in linea d‘aria, dal 2008 ha stabilito il suo territorio in Trentino. La sua ultima apparizione, come riporta il Servizio Faunistico della Provincia autonoma di Trento, risale a dicembre 2021, quando – dopo 8 mesi – ha dato nuovamente notizia di sé, avvistata e fotografata da un residente in località Nar di Storo, in Valle del Chiese.

Ufficio stampa MUSE


Biografia
Miha Krofel è ricercatore e professore presso l’Università di Lubiana, fa parte del team del progetto LIFE Lynx e di diversi gruppi specialistici della IUCN - Species Survival Commission (Unione internazionale per la conservazione della natura). Lavora principalmente su ecologia, gestione e conservazione di grandi carnivori in Europa e in Africa. Ha dedicato la maggior parte delle sue ricerche alla lince eurasiatica, orso bruno, lupo, gatto selvatico, leopardo, ghepardo, leopardo delle nevi e sciacallo. La sua tesi di dottorato si è concentrata sulle interazioni interspecifiche tra la lince e altri animali, con cui la lince coesiste nell’ecosistema delle foreste Dinariche.

***
I prossimi appuntamenti di “Incontri al Museo per parlare di fauna”

2 marzo 2022 – con Antonio Romano, Luca Roner (CNR – MUSE)
ERPETOFAUNA DEL TRENTINO
Estinzioni, declini, monitoraggi e nuove acquisizioni

6 aprile 2022 – con Francesca Marucco (Università di Torino) e LIFE WOLFALPS EU
I NUMERI DEL LUPO IN ITALIA
Presentazione dei risultati del primo monitoraggio nazionale

11 maggio 2022 – con Andrea Corradini (UNITN, FEM), Giulia Bombieri e Marco Salvadori (MUSE)
SPAZIO IN COMUNE
Orsi e umani nelle Alpi ai tempi dell’Antropocene

8 giugno – a cura del Gruppo di ricerca MUSE
CONOSCERE PER TUTELARE
Dai monitoraggi della fauna nella Rete Natura, uno sguardo sullo stato di conservazione di specie e loro habitat

ph. Archivio MUSE
ph. Archivio MUSE

Press Release

Eventi, manifestazioni e notizie tutte... "di prima mano".

Qui trovi una selezione aggiornata di comunicati e di iniziative così come condivise dai promotori, dagli enti e dalle istituzioni del Trentino.
Per scopire un Trentino fatto di "Emozione", "In-Formazione" e "Innovazione"!

Emozione

Emozione

Eventi, manifestazioni, mostre...
Sono tanti gli eventi che ci permettono di provare forti emozioni.
Scopri gli appuntamenti che ci emozionano in Trentino. 

vedi comunicati

In-formazione

Confronti, corsi e rassegne...
per informarsi, formarsi e crescere: riflettiamo in Trentino!

vedi comunicati In-formazione
Innovazione

Innovazione

Ricerche, convegni e concorsi dedicate all'ambiente ed alla tecnologie.
Innoviamo in Trentino...

vedi comunicati
Chiudi

Iscriviti alla newsletter


Annulla
Chiudi

Richiedi il tuo coupon


Dichiarazione in merito al GDPR (Regolamento Generale Protezione dei Dati)

Il titolare del trattamento dati è Studio Giornalistico JP Communications e dichiara che i dati acquisiti tramite il presente form verrà trattato nel seguente modo:

è utilizzato per l’evasione dell’attuale richiesta di informazioni/acquisto/iscrizione fino al suo espletamento e per nessuna ulteriore attività.
è conservato presso gli archivi aziendali senza data limite, fino a cancellazione autonomamente da parte dell’utente, volontaria da parte del Titolare o su esplicita richiesta di cancellazione da parte dell’utente.
è conservato per conto del Titolare da KUMBE, mantainer del Titolare per i servizi digitali, negli archivi cloud e relativi backup a loro volta gestiti in ottemperanza al GPDR per tutta la durata contrattuale con il Titolare -che ne può disporre in ogni momento- e fino a successiva cancellazione.
non verrà ceduto ad altri terzi, non verrà utilizzato per campagne di marketing salvo non sia contestualmente autorizzata tale opportunità.
verrai profilato in base alle informazioni contenute e il dato potrà essere utilizzato per elaborazione statistica.

Dichiarazione in merito al GDPR (Regolamento Generale Protezione dei Dati)

In caso di sottoscrizione Newsletter dovrai confermare l’iscrizione per mezzo di mail di conferma inviata all’indirizzo inserito. In tal caso il trattamento prevede:

la profilazione dell’utente in gruppi, status, preferenze secondo quanto indicato e dedotto dalle informazioni inviate tramite il form o successiva autonoma profilazione.
l’utilizzo del dato per l’invio di comunicazione a mezzo digitale (email, whatsapp) e non (cartaceo) avente scopo informativo/commerciale.
l'utilizzo della mail per la generazione di campagne marketing e informative personalizzate, digitali e non.

Annulla