Eventivai alla lista eventi

EVENTI IN TRENTINO

CULTURA | SOCIAL | INCONTRO | TAVOLA ROTONDA | MANIFESTAZIONE | TRENTO | ROVERETO


Eppure il vento soffia ancora: i trent’anni del Forumpace

dal 9 al 13 giugno 2021


Spegne ben 30 candeline il Forum trentino per la pace e i diritti umani una realtà, istituita il 10 giugno 1991 per salvaguardare i principi istituzionali che "sanciscono il ripudio della guerra come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali, la promozione dei diritti umani, delle libertà democratiche e della cooperazione internazionale”.

Un momento dunque importante che viene considerato come «un'occasione di riflessione e di rilancio - spiegano i promotori - con l’obiettivo di tracciare un bilancio critico dell’esperienza fin qui maturata e delinearne gli sviluppi futuri attraverso un denso programma di incontri, dirette, cinema, mostre».

Ed è in questa cornice che si inserisce la rassegna “Eppure il vento soffia ancora. Trent’anni di impegno per una pace sostenibile" in programmata dal 9 al 13 giugno .

Un tema che si ispira alla canzone, più che mai attuale, di Pierangelo Bertoli che «rende esplicita la continuità di un movimento che, nonostante sfide e difficoltà sempre nuove, non ha mai smarrito la strada dell’impegno, e come ieri si adopera per far soffiare, nell’oggi e per domani, un vento contrario alla guerra, alla violenza, alle incessanti violazioni dei diritti, ai crimini contro l’ambiente. La pandemia, la crisi economica, i milioni di profughi che si accalcano “alle nostre porte”, ma anche le grandi manifestazioni globali animate da nuove generazioni in lotta per il loro futuro, ci chiamano infatti ad essere ancora “mediatori, costruttori di ponti, saltatori di muri, esploratori di frontiera”; nella consapevolezza che la ricerca della pace e la difesa dei diritti umani devono essere materia d’ogni giorno, non solo delle grandi organizzazioni internazionali, ma nelle aule della politica provinciale, nelle municipalità, nelle valli, negli oratori, nelle sezioni dei partiti, nel confronto quotidiano tra persone “normali”».

Un trentennale che si avvale della co-partecipazione di molte delle 47 associazioni aderenti al Forum oltre che del sostegno del Consiglio della Provincia autonoma di Trento. Sono partner dell’iniziativa anche i Comuni di Trento e Rovereto, la Commissione Provinciale Pari Opportunità tra donna e uomo, l’Università degli Studi di Trento, la Fondazione Museo storico del Trentino e il Trento Film Festival. La rassegna inoltre ha ottenuto il patrocinio della Rete delle Università Italiane per la Pace RUniPace e interseca il progetto Obiettivo sostenibile - cinema e nuovi modelli informativi per una cittadinanza attiva.

Scarica la brochure

immagine.png



Programma

Mercoledì 9 giugno

ore 18.00 | diretta web
1991-2021. Sguardi sulla cultura della pace e dei diritti
Mettendo in dialogo l’analisi storica e l’esperienza dell’attivismo, l’incontro intende ripercorrere trent’anni di campagne pacifiste e nonviolente, tracciando il ritratto di un movimento articolato e complesso e delle sfide, vecchie e nuove, incontrate lungo la strada.
Con la collaborazione di Fondazione Museo storico del Trentino
Ospiti: Giuseppe Ferrandi, direttore della Fondazione Museo storico del Trentino, Mao Valpiana, presidente nazionale del Movimento Nonviolento, e Luisa Chiodi, direttrice dell’Unità operativa Osservatorio Balcani Caucaso Transeuropa del Centro per la Cooperazione internazionale, con un intervento di Giuliano Pontara, filosofo della politica, tra i massimi studiosi della nonviolenza a livello internazionale.
Modera: Massimiliano Pilati, presidente del Forum trentino per la pace e i diritti umani


Giovedì 10 giugno

ore 18.00 | Trento, piazza Duomo, Pavillon Trento Film Festival
Per una società della cura. Diritti, risorse, ambiente
Un ampio confronto sul tema della cura e della difesa di tutta la vita, dall’ambiente ai diritti delle comunità e alla dignità di ogni persona, per una società più coesa come premessa di una pace sostenibile.
Nell’ambito del 69° Trento Film Festival – MontagnaLibri
Ospiti: Roberto Barbiero, coordinatore del Tavolo provinciale di coordinamento e di azione sui cambiamenti climatici, Marirosa Iannelli, presidente di Water Grabbing Observatory, e Monica Di Sisto, vicepresidente di Fairwatch e promotrice del Manifesto “Per la società della cura”.
Modera: Paulo Lima, giornalista, educomunicatore, presidente di Viração&Jangada
Evento gratuito a posti limitati, prenotazioni trentofestival.it

***

ore 21.00 | diretta web
Trent’anni di Forumpace
Tavola rotonda con presidenti e vicepresidenti del Forum: il racconto plurale di un lungo percorso condiviso, nel dialogo sempre vivo tra il Trentino e un mondo interconnesso, per rilanciare, “ora e qui”, ogni giorno, la cultura della pace.
Ospiti: Roberto Pinter, Violetta Plotegher, Vincenzo Passerini, Katia Malatesta, Michele Nardelli 
Modera: Antonella Carlin, giornalista, conduttrice della trasmissione Mattino Insieme su Trentino TV

Venerdì 11 giugno

ore 18.00 | diretta web
30 voci per 30 diritti
Presentazione del volume di “Liberi commenti agli articoli della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani” (Fondazione Museo storico del Trentino, 2020) a cura di Elisa Bertò e Mauro Marcantoni: linguaggi e competenze diverse si combinano nei commenti di differenti personalità della politica e della cultura ai trenta articoli della DUDU.
Con la collaborazione della Fondazione Museo Storico del Trentino
Ospiti: Daria de Pretis, giurista, accademica, avvocata, giudice della Corte costituzionale della Repubblica Italiana, Giuseppe Ferrandi, direttore della Fondazione Museo storico del Trentino, Massimiliano Pilati, presidente del Forum trentino per la pace e i diritti umani 
Modera: Elisa Bertò, filosofa e co-curatrice della pubblicazione

***

ore 18.00 | diretta web
Nonviolenza, disarmo, educazione alla pace
L’incontro intende approfondire le diverse sensibilità e i diversi approcci della cultura pacifista e non-violenta, dalle mobilitazioni all’azione educativa, con riferimento all’azione delle reti nazionali e internazionali.
Con la collaborazione di 46° Parallelo e Trentino for Tibet
Ospiti: Franco Vaccari, fondatore e presidente di Rondine Cittadella della Pace, Lisa Clark, rappresentante italiana per ICAN, la Campagna internazionale per l’abolizione delle armi nucleari premiata con il Nobel per la Pace, e Antonio Zurita, referente Forum Mondiale delle Città e dei Territori di Pace
Modera: Raffaele Crocco, giornalista, direttore di Unimondo e dell’Atlante delle Guerre e dei Conflitti del Mondo


Sabato 12 giugno

ore 10.00 | Trento, via Segantini 10, Sala Congressi della Federazione Trentina della Cooperazione
Assemblea del Forum: quale pace?
con interventi di esperti e gruppi di lavoro. Evento riservato alle realtà aderenti al Forum
A seguire: passeggiata per la città con visita delle mostre del trentennale

***
ore 16.45 | Rovereto, giardini Perlasca
Passi di pace
Ritrovo con letture sui temi della pace e della promozione dei diritti umani
A cura di Centro Pace, Ecologia e Diritti umani, Gruppo Raab,C.A.V.A., A.N.P.I. sezione Rovereto – Vallagarina, SocialCatena, Quilombo Trentino

***

ore 18.00 | Rovereto, Cortile Urbano
Fuori i nomi! Intervista con la storia italiana Lgbt
Presentazione del libro di Simone Alliva (Fandango Libri 2021) e confronto sui temi dei discorsi d’odio e delle discriminazioni, per rilanciare la consapevolezza che una società meno diseguale, dove nessuno/a, è discriminato/a, è una società in pace.
Con la collaborazione di Arcigay, Centro Pace Rovereto, Comune di Rovereto, Commissione provin-ciale per le pari opportunità tra donna e uomo.
Ospiti: Simone Alliva, giornalista di inchiesta, e Franco Grillini, attivista e presidente onorario Arcigay 
Modera: Carla Maria Reale, Commissione provinciale per le Pari Opportunità tra donna e uomo

***

ore 21.00 | Rovereto, Cortile Urbano
Proiezione del film A Plastic Ocean di Craig Leeson, 100′
Mentre va in cerca della rara balena blu, il giornalista Craig Leeson scopre montagne di plastica in quello che dovrebbe essere un oceano limpido.
Cinema e cittadinanza attiva: Obiettivo sostenibile presenta una prima serata sui temi dell’Agenda 2030, promossa da ONG Bambini nel deserto con la collaborazione di Comune di Rovereto, Centro Pace Rovereto, Cinéma du Desert
Ingresso libero a prenotazione consigliata, tel: 3200742052

Domenica 13 giugno

ore 21.00 | Rovereto, Cortile Urbano
Proiezione del film Watermark di Jennifer Baichwal, Edward Burtynsky, 92′
Un documentario sul ruolo dell’acqua nella formazione del modus vivendi delle popolazioni del mon-do.
Cinema e cittadinanza attiva: seconda serata del progetto Obiettivo sostenibile e chiusura del tren-tennale
Ingresso libero a prenotazione consigliata, tel: 3200742052

programma.png

Press Release

Press Release

Fresh news and press release directly from the institution and the political figures of Trentino.

vedi comunicati

Food

Let's get some information about the traditional food of Trentino and lots more... 

vedi food Food
Bands

Bands

Find out the best band, festivals and concerts that will be placed in Trentino.
Jazz, blues, rock, pop, folk, fusion, cover band and tribute band...

vedi bands
Chiudi

Iscriviti alla newsletter


Annulla
Chiudi

Richiedi il tuo coupon


Annulla