Eventivai alla lista eventi

EVENTI IN TRENTINO

CULTURA | INCONTRO | TAVOLA ROTONDA | MANIFESTAZIONE | ALTA VALSUGANA | BASSA VALSUGANA


In Valsugana i "Sentieri incerti" dell'Agosto degasperiano

Dal 28 luglio al 25 agosto 2021


Dal 28 luglio al 25 agosto torna l’appuntamento con l’Agosto degasperiano, la rassegna itinerante di eventi che la Fondazione Trentina Alcide De Gasperi organizza in varie località della Valsugana «per guardare con intento degasperiano - sottolineano i promotori - ad alcuni dei grandi temi del nostro tempo».
In calendario sette incontri – tutti a ingresso gratuito – che hanno come obiettivo la comprensione delle fragilità del presente e la ricerca di nuove rotte per i giorni che verranno.

A dare il via al programma l'intervento dello scrittore ed ex magistrato Gianrico Carofiglio, mercoledì 28 luglio, a Civezzano «che si cimenterà - proseguono - in un tema delicato e particolarmente caro allo statista di Pieve Tesino: come ridare dignità alla politica, andando contro la corrente della disillusione e dell’indifferenza per fare dell’impegno pubblico il perno di una nuova stagione di civismo».

“In Italia è sempre stato fatto così. Amici, reagite contro questa frase, contro questo andazzo, contro questo ripetere che sempre in Italia è stato fatto così. Bisogna che le cose cambino, cambino l’atteggiamento e l’interessamento del pubblico se vogliamo creare un’Italia nuova”. (Alcide De Gasperi, 24 marzo 1946)


«Ci sono lezioni - aggiungono - in grado di sfidare il tempo e che con gli anni sembrano mantenere intatte incidenza e freschezza. La lezione offerta da Alcide De Gasperi è una di queste e queste sono le premesse, dopo uno stop forzato causato dalla pandemia, con cui la Fondazione rilancia la rassegna dell’Agosto degasperiano, nata con l’intento di rivedere alcuni grandi temi dell’oggi alla luce della sensibilità degasperiana e giunta quest’estate alla sesta edizione. Un itinerario costruito attraverso sette incontri culturali che si snoda sul territorio della Valsugana e Tesino – dove lo statista nacque e morì – e che offre al grande pubblico strumenti di conoscenza e di ispirazione e alcune suggestioni per aggiornare lo sguardo sul nostro tempo».


Un tema che non può non ricollegarsi alla pandemia che ha colpito in questo anno e mezzo e all’incertezza che ne è derivata: fragilità e vulnerabilità dunque con un'indagine a 360° su ambiti quali scienza, politica, memoria, ideali civili, cultura ed economia «nella convinzione - proseguono - che, quando i sentieri del passato non bastano più, non vi è alternativa se non quella di aprirne di nuovi, immaginando un traguardo e inseguendolo anche a costo di camminare su sentieri incerti…».


Il programma


L’Agosto degasperiano si strutturerà su sette incontri, ognuno dei quali sarà una lezione e un’occasione di dialogo con il pubblico.

Mercoledì 28 luglio a Civezzano 
Il noto scrittore ed ex magistrato Gianrico Carofiglio.
Tema: come ridare dignità alla politica, andando contro la corrente della disillusione e dell’indifferenza per fare dell’impegno pubblico il perno di una nuova stagione di civismo.

Giovedì 29 luglio a Borgo Valsugana
In collaborazione con il Festival Trentino 2060 l’economista Carlo Cottarelli affronterà “L’incertezza nel futuro dell’Europa” per fare il punto sullo stato di salute e le prospettive del grande progetto a cui De Gasperi dedicò le sue ultime energie: il pur ambizioso piano “Next Generation EU” basterà a garantire la ripresa economica europea e a lanciare il processo di integrazione verso nuovi scenari?

Mercoledì 4 agosto a Vigolo Vattaro 
Lia Levi, raffinata scrittrice della memoria ebraica sopravvissuta alle persecuzioni razziali parlerà dello strumento della memoria perché – come è stato scritto – un popolo che non ha memoria non ha nemmeno futuro.

Lunedì 9 agosto a Pergine Valsugana
Ilaria Cucchi e la sua battaglia decennale per ridare dignità e giustizia al fratello Stefano, ucciso mentre era in stato di arresto per detenzione di stupefacenti. 


Spazio poi alle manifestazioni per la commemorazione della morte dello statista e, in particolare, alla Lectio degasperiana che il 18 agosto annovererà in qualità di ospiti l’avvocato Giuseppe Guzzetti e l’ex ministro Giulio Tremonti in un confronto sul ruolo delle comunità come protagoniste attive dello sviluppo del Paese e come punto di equilibrio tra i poteri di Stato e mercato.


Venerdì 20 agosto Val di Sella
Guido Tonelli, uno dei padri della scoperta del bosone di Higgs (la cosiddetta “particella di Dio”) e tra i più importanti ricercatori e divulgatori scientifici italiani farà il punto sul ruolo e la funzione della scienza in equilibrio tra le ragioni dello scetticismo scientifico e quelle dello scientismo.

Mercoledì 25 agosto a Castel Ivano
Marino Sinibaldi, intellettuale, giornalista, critico letterario, già direttore di Rai Radio3 e recentemente nominato dal ministro Franceschini alla presidenza del Centro per il Libro e la Lettura, l’istituto del Ministero della Cultura che ha il compito di attuare politiche di diffusione del libro e della lettura in Italia. Il tema del suo intervento sarà “La cultura per vincere la paura”.

Tutti gli eventi in programma sono ad ingresso gratuito ma è obbligatoria la prenotazione, da effettuare fino a esaurimento dei posti disponibili attraverso le modalità indicate sul sito della Fondazione

Press Release

Press Release

Fresh news and press release directly from the institution and the political figures of Trentino.

vedi comunicati

Food

Let's get some information about the traditional food of Trentino and lots more... 

vedi food Food
Bands

Bands

Find out the best band, festivals and concerts that will be placed in Trentino.
Jazz, blues, rock, pop, folk, fusion, cover band and tribute band...

vedi bands
Chiudi

Iscriviti alla newsletter


Annulla
Chiudi

Richiedi il tuo coupon


Annulla